Italia Non Profit - Ti guida nel Terzo Settore

Milano

Rigenerazione urbana e sociale. Un cambio di paradigma?

  • Pubblicato il: 13/07/2018 - 11:42
DOVE OSA L'INNOVAZIONE
Rigenerazione urbana, generatività sociale, community building, alleanze, sono nuovi mantra. Siamo di fronte a un cambio di paradigma? Patrizia Cappelletti e Paolo Pezzana del Centro di Ricerca ARC dell’Università Cattolica di Milano, interpretano nella prospettiva della generatività sociale che hanno sviluppato, tre tra le più interessanti esperienze premiate nelle ultime edizioni del  Bando Culturability di Fondazione Unipolis  che “ha contribuito a far emergere un desiderio diffuso, ma non ancora sufficientemente riconosciuto di rigenerazione di spazi urbani inutilizzati, sottoutilizzati o abbandonati, che ha portato all’elaborazione di diverse centinaia di proposte provenienti da tutta la Penisola”.  L’analisi porta a domande aperte, considerando che  “il punto di caduta è l’estrema fragilità di ogni iniziativa che deve fare i conti con il nodo della sostenibilità economica. Ma a questo punto sorge la domanda: di chi è la responsabilità di far sopravvivere l’innovazione? A chi “appartiene” uno spazio riqualificato che genera valore per molteplici pubblici?”
Articolo a cura di: 
Patrizia Cappelletti e Paolo Pezzana, Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano

Nuove prospettive museologiche: la cultura come dispositivo di relazione ed inclusività.

  • Pubblicato il: 13/07/2018 - 12:06
MUSEO QUO VADIS?

Il Museo Bagatti Valsecchi, con la mostra Amore, musei, ispirazione. Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk a Milano, ha ospitato, dal 19 gennaio al 24 giugno 2018, il Museo dell’innocenza, concepito dallo scrittore turco Orhan Pamuk,e inaugurato a Istanbul nel 2012. Si tratta di un esempio virtuoso di strategie museali innovative, che prevedono sinergie culturali e coinvolgimento attivo del pubblico. “Passare dalle stanze della casa museo Bagatti Valsecchi, dal suo collezionismo privato e domestico all’ambiente popolato dalle vetrine del Museo dell’innocenza ha naturalmente fatto emergere affinità e parentele, ed è stato anche un modo per guardare lo stesso Museo Bagatti Valsecchi da una prospettiva diversa, per riflettere su cosa sia oggi un museo, su come i musei si pongano nei confronti delle persone e delle città in cui si trovano”. Ne abbiamo parlato con le curatrici della mostra,  Lucia Pini, conservatrice del museo, e Laura Lombardi, docente di Fenomenologia della Arti Contemporanee all’Accademia di Brer.a
 

Articolo a cura di: 
Elena Inchingolo
Autore/i: 

La cultura come “grande infrastruttura civile” da tutelare e sviluppare

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:03
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Come ogni anno, Il Giornale delle Fondazioni è stato invitato a intervenire nel corso di “Sociologia dei processi comunicativi e forme del giornalismo culturale”, tenuto da Salvatore Carrubba e Antonio Troiano presso l'Università IULM di Milano. In tale occasione abbiamo incontrato Salvatore Carrubba, persona di riferimento del panorama culturale italiano, Presidente del Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi - che promuove il progetto “Percorsi di secondo welfare” - e Vice-Presidente della Fondazione Sicilia. In virtù della sua lunga esperienza e della sua profonda conoscenza del settore culturale, gli abbiamo posto alcune domande per capire meglio a che punto siamo e soprattutto cosa resta ancora da fare. Se è vero che nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito a molti cambiamenti sostanziali, è altrettanto vero che nel nostro Paese la cultura fatica – ancora oggi - ad essere percepita come “una grande risorsa per la crescita civile, sociale ed economica di una comunità”.

Articolo a cura di: 
Vittoria Azzarita

Rammendare e generare nuove trame nelle periferie

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:02
FONDAZIONI D'IMPRESA

Politiche multistakeholder e cittadinanza attiva per far crescere l’attrattività e la competitività delle periferie: questa la formula proposta dalla prima Conferenza nazionale sulle periferie urbane progettata per raccontare e scambiare buone pratiche, da Milano a Palermo, organizzata da Fondazione Bracco con la partecipazione del Comune di Milano e la collaborazione di Fondazione Cariplo e SC-Sviluppo Chimica
 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Il patrimonio culturale, risorsa di innovazione nell'era digitale

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:01
CULTURA DIGITALE

Ad ArtLab Milano lo scorso maggio si è svolto un interessante dibattito sul rapporto tra patrimonio e digitalizzazione. All’interno dei diversi panel si è riflettuto su come questo binomio possa essere volano di percorsi di innovazione che si sviluppano in specifiche progettualità, ma anche in processualità di confronto e scambio avviate sui territori.
Ne riportiamo qui gli elementi salienti arricchiti dalle riflessioni di Emanuela De Menna della DG Research and Innovation European Commission con cui abbiamo avuto l’opportunità di conversare.

Articolo a cura di: 
Emanuela Gasca
Autore/i: 

Gli oggetti usabili, consumati e rinati della Fondazione Achille Castiglioni

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:00
FONDAZIONI D'ARTISTA

Per gli eredi dell’architetto milanese che quest’anno avrebbe compiuto 100 anni conservare in chiave moderna significa catalogare e raccontare. Abbiamo intervistato i figli Carlo e Giovanna, rispettivamente presidente e segretario generale della fondazione che si propone di promuovere in Italia e all’estero il nome di Achille Castiglioni come designer ed architetto, contribuendo anche alla diffusione del design made in Italy.

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Design economy: il primato del sistema del design italiano tra specializzazione, creatività e formazione

  • Pubblicato il: 15/04/2018 - 09:05
STUDI E RICERCHE

Il recente rapporto Symbola “Design economy” sottolinea ancora una volta come il design, inteso come “cultura del progetto” sia uno dei migliori biglietti da visita che il nostro Paese può mostrare al mondo grazie all’equilibrio tra tradizione artigianale e l’innovazione, dimensione locale e respiro internazionale. Lo stretto legame con le esigenze produttive del territorio rende Milano e Fermo leader indiscusse dell’economia rispettivamente metropolitana e provinciale. Il design si configura come un settore sempre più strategico anche per il legame con la green economy e l’economia circolare.

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Una collezione per lo sviluppo umano. A San Patrignano.

  • Pubblicato il: 15/04/2018 - 09:03
CULTURA E WELFARE

La Triennale di Milano ha ospitato dal 16 marzo al 2 aprile 2018 la prima tappa di un percorso espositivo itinerante “La collezione San Patrignano. WORK IN PROGRESS”, presentazione della  raccolta di opere di artisti contemporanei donate alla Comunità di recupero dei ragazzi che hanno smarrito la strada, da artisti, collezionisti e gallerie. Un  progetto nasce per volontà della Fondazione San Patrignano che, nel celebrare i quarant’anni di storia del centro fondato da Vincenzo Muccioli, intende dotarsi di un nuovo strumento di sostenibilità. In Italia si tratta, infatti, del primo episodio di endowment sul modello anglosassone, che permetterà a San Patrignano di avere una risorsa patrimoniale in caso di futuri investimenti strutturali. La Collezione, dopo la Triennale di Milano, sarà protagonista di un’esposizione al Museo MAXXI di Roma, per approdare poi definitivamente a Rimini nel 2019 nel nuovo sito museale della città.
Rubrica di ricerca in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo

Articolo a cura di: 
Roberto Mastroianni

Fondazione Pirelli Hangar Bicocca, un modello unico di #arttothepeople

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:01
FONDAZIONI D'IMPRESA

A quattro anni dal suo inseriamento, intervistiamo Marco Lanata, General Manager di Pirelli HangarBicocca, sulle prospettive di sviluppo di un’istituzione dedicata al mondo dell’arte contemporanea tra radicamento territoriale e confronto internazionale.

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Vietato non partecipare: dall’HangarBicocca alla Triennale, Milano sperimenta la mostra generativa

  • Pubblicato il: 15/01/2018 - 00:01
MUSEO QUO VADIS?

Le ultime mostre al Pirelli HangarBicocca e alla Triennale di Milano ridefiniscono il concetto di mostra attraverso un approccio generativo che inviata il pubblico a diventare protagonista del processo creativo.
Rubrica di ricerca in collaborazione con il Museo Marino Marini

 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Arte & scienza per entrare nel cantiere di Caravaggio

  • Pubblicato il: 15/10/2017 - 20:01
FONDAZIONI D'IMPRESA

Aperta a Milano la grande mostra su Caravaggio che si avvale del supporto scientifico di Fondazione Bracco per la diagnostica artistica. Collegato un inedito progetto di contrasto alla povertà educativa in collaborazione con la Fondazione Diocesana Oratori Milanesi

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Cento di questi Sottsass! In Triennale l’architetto del gioco e del progetto “al dente”

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 09:36
FONDAZIONI PER LA CULTURA

La mostra di Triennale su tutta la sua produzione, a cura di Barbara Radice, apre in questi giorni e i lati meno noti dell’architetto, risaltano a cent’anni dalla nascita. Sottsass: un respiro nuovo nel mondo del design internazionale e italiano – e nel modo di vedere il mondo. Un uomo che con ogni mezzo esalta la l’amore per la relazione con ciò che lo circonda, attraverso la luminosa opacità del gioco
 

Articolo a cura di: 
Amerigo Nutolo
Autore/i: 

FOCUS FOTOGRAFIA: appunti per una nuova Cultura della fotografia (parte 1/4)

  • Pubblicato il: 10/08/2017 - 10:34
OPINIONI E CONVERSAZIONI

MiBACT per la fotografia: nuove strategie e nuovi sguardi sul territorio. Lorenza Bravetta, Consigliere del Ministro Dario Franceschini per la valorizzazione del patrimonio fotografico nazionale, ha varato un intenso programma  di confronto, con un ciclo di conferenze itineranti che ha seguito la convocazione ad aprile degli Stati generali della fotografia: Reggio Emilia, Palermo, Milano, come Senigallia, Torino. L’obiettivo del percorso capillare di dibattito e confronto con gli addetti ai lavori  è definire un piano di sviluppo strategico -le linee guida, i temi di policy, gli ambiti di intervento prioritario- ,per adattare l’intervento pubblico alle mutazioni tecniche ed economiche del settore, determinando nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale. Restituiamo il flusso di ascolti che abbiamo realizzato per l’incontro di Milano che abbiamo moderato su fotografia tra documento sociale ed espressione artistica. Ecco il punto di vista di Lorenza Bravetta (Mibact), Giovanna Calvenzi (MuFoCo) e Mariateresa Cerretelli (GRIN)
 

Articolo a cura di: 
Catterina Seia
Autore/i: 

Città creative in trasformazione

  • Pubblicato il: 20/07/2017 - 21:08
EDITORIALI

Con la nostra lente, da mesi, seguiamo le via all’innovazione che Milano sta disegnando. Una via italiana, 4.0 che ha radici in Leonardo, che lega manifattura a cultura, lontana dalla metafora-obiettivo “Milano o Torino come Berlino”, indicata per anni come modello nell’economia della conoscenza.  Lo è stato veramente?
 

Articolo a cura di: 
CS
Autore/i: 

IL FUTURO NON NASCE DA SOLO. INDIVIDUO E CITTADINANZA

  • Pubblicato il: 14/12/2016 - 20:13
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Con una cinque giorni di pensiero (dal 13 al 17 dicembre),  inaugurata  in  zona Porta Nuova a Milano la nuova sede della  Fondazione Feltrinelli: archivio (200mila volumi), caffetteria, bookshop e spazio eventi. Una risorsa di pensiero e aggregazione sociale per una città  all’avanguardia. Fitte code per il giorno inaugurale.  Palazzo della ricerca e dell’innovazione realizzato con capitali esclusivamente privati, ma per un servizio pubblico

 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

A MILANO DAL 2018 UN MUSEO ETRUSCO, PRIMA TAPPA DI UN TOUR PER L'ITALIA

  • Pubblicato il: 14/12/2016 - 20:12
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Presentato il progetto di restauro di Palazzo Bocconi-Rizzoli-Carraro, a Milano. Nell'antico immobile nel 2018 aprirà il Museo etrusco che la Fondazione Luigi Rovati ha deciso di realizzare per esporre i materiali della collezione di vasi etruschi acquistati in Svizzera. L'intervento di Mario Cucinella ridisegna gli spazi per esaltare i materiali archeologici. Un'operazione che Giovanna Forlanelli Rovati, vicepresidente della Fondazione, esalta a ragione. Forse l'archeologia non é stata così protagonista
 

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

ICOMILANO2016 tra la frontiera liquida di Lampedusa e i reperti sottratti allo Zambia

  • Pubblicato il: 12/07/2016 - 12:20
MUSEO QUO VADIS?

Una carrellata tra i temi, con i documenti di approfondimento disponibili della XXIV Conferenza Generale dell’International Council of Museums focalizzata sul ruolo sociale del museo verso il paesaggio culturale e le comunità. Arrivederci tra tre anni a Icom Kyoto 2019 che affronterà il tema Museums as Cultural Hubs: The Future of Tradition

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

La vera risorsa dei musei italiani sono le sue persone perché il denaro segue le idee

  • Pubblicato il: 13/05/2016 - 17:26
MUSEO QUO VADIS?

Secondo James Bradburne, guidato dalla visione della Grande Brera di Franco Russoli, la chiave della rinascita dell’istituzione sono il decentramento e la valorizzazione dei dipendenti, a partire dai custodi.  Le risorse economiche sono importanti, ma non urgenti

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

L’arte è una promessa di cambiamento

  • Pubblicato il: 15/03/2016 - 18:06
PAESAGGI

A Milano il 2° Rebirth Forum – La Mela Reintegrata, il progetto condotto da Cittadellarte Fondazione Pistoletto: tre giorni, tre macro temi affrontati, 10 tavoli di lavoro, più di cento persone al dì tra accademici, practitioners, politici per discutere 'operativamente' sulle pratiche di cambiamento della società e attivare un cantiere che parta dal fermento esistente per dare vita a una trasformazione circolare, all’insegna della sostenibilità e della responsabilità. Bussola di questo processo in fieri è l’arte

Articolo a cura di: 
Stefania Crobe
Autore/i: 

Noi siamo figli delle (archi) stelle

  • Pubblicato il: 15/01/2016 - 13:42
CONSIGLI DI LETTURA

Musei e fondazioni tra i protagonisti della grande stagione dell’architettura milanese culminata con Expo. Due recenti volumi editi da Skira raccontano i più significativi interventi architettonici in città
 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Pagine