Manlio Lilli

"Safeguarding Cultural Heritage from Natural and Man-Made Disasters". Il Patrimonio culturale europeo si salva così

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:01
STUDI E RICERCHE

Presentato il 5-6 marzo, a Bruxelles, al Forum Europeo della Protezione Civile, lo studio commissionato all'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima del CNR dal Direttorato-Generale per Educazione, Giovinezza, Sport e Cultura. “Nelle singole differenze, determinate da peculiarità geografiche e da situazioni politiche, é chiaro ormai che servono strategie comuni contro i disastri che interessano il patrimonio culturale. Ci vogliono degli strumenti generali ma non generalizzati per la gestione del rischio per il patrimonio culturale”. Partendo dall’analisi delle criticità lo studio indica raccomandazioni generali e specifiche per rispondere alle catastrofi.

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

A MILANO DAL 2018 UN MUSEO ETRUSCO, PRIMA TAPPA DI UN TOUR PER L'ITALIA

  • Pubblicato il: 14/12/2016 - 20:12
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Presentato il progetto di restauro di Palazzo Bocconi-Rizzoli-Carraro, a Milano. Nell'antico immobile nel 2018 aprirà il Museo etrusco che la Fondazione Luigi Rovati ha deciso di realizzare per esporre i materiali della collezione di vasi etruschi acquistati in Svizzera. L'intervento di Mario Cucinella ridisegna gli spazi per esaltare i materiali archeologici. Un'operazione che Giovanna Forlanelli Rovati, vicepresidente della Fondazione, esalta a ragione. Forse l'archeologia non é stata così protagonista
 

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

L'estate dell'archeologia. Anche «Pietre parlanti»

  • Pubblicato il: 11/07/2016 - 11:02
NOTIZIE

Tanti siti archeologici italiani, soprattutto teatri, nel corso della stagione estiva si riempiono di spettacoli. Singole iniziative ma anche progetti dalla solida tradizione. Mentre molti siti  continuano a rimanere in abbandono ed altri vengono utilizzati per eventi di ogni tipo, finalmente una “valorizzazione” coscienziosa. Nel rispetto del decoro dei monumenti. Una valorizzazione leggera che da sostanza ad estati, troppo spesso, di musica sguaiata. In questo modo i monumenti da muti simulacri del passato si trasformano in pietre parlanti
 

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Aquilea di Lucca. Alla Chiesa di San Leonardo aperitivi e rievocazioni. In attesa dell’epilogo

  • Pubblicato il: 16/11/2015 - 00:00
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Sulla sommità di un colle, nelle campagne di Aquilea, piccola frazione del Comune di Lucca, ci sono i resti della Chiesa dedicata a San Leonardo. La sua distruzione é avvenuta nel settembre del '44 quando il colle fu pesantemente bombardato dagli Alleati. Dell'edificio, risalente presumibilmente al XII secolo, rimangono i muri perimetrali e fino a pochi mesi fa il campanile. Gettato al vento il finanziamento di 70mila della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Esauriti i termini di erogazione
 

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Classe. Il Porto di Ravenna restituito nel suo Paesaggio

  • Pubblicato il: 15/09/2015 - 10:03
FONDAZIONI PER LA CULTURA

A Ravenna sono stati inaugurati il 28 luglio l’area archeologica in podere Chiavichetta, indagata a partire dal 1974, e il Parco Archeologico di Classe. Frammenti del grande porto augusteo che si ricompongono in armoniosa liaison con il Paesaggio antico. Un progetto, sviluppato intorno alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe, che l’anno prossimo si arricchirà con il Museo della Città e del Territorio, ricavato nell’ex Zuccherificio di Classe e, successivamente, con gli scavi della Basilica di San Severo. Un progetto realizzato da RavennAntica d’intesa con il Comune di Ravenna, l’Amministrazione Provinciale, l’Università di Bologna, la Soprintendenza Archeologia dell’Emilia Romagna, la Fondazione Flaminia e con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Viaggio nell’Italia «minore» alla ricerca del tempo perduto

  • Pubblicato il: 15/09/2015 - 09:27
PAESAGGI

L’Italia, lontana dai siti Unesco e dalle bellezze più reclamizzate, continua ad essere un Patrimonio sterminato ma inesplorato. Il viaggio attraverso quei siti minori, da Nord a Sud, rivela chiese e palazzi, borghi e conventi, torri e castelli, vallate e corsi d’acqua straordinari ma poco noti. A volte addirittura ignoti. Luoghi che troppo spesso sono preda dell’abbandono e del degrado, cancellati dalla memoria collettiva. Solo una radicale operazione di conoscenza diffusa può dunque salvarli. Contribuendo anche ad attirare quegli interventi privati che, nella crescente esiguità di risorse dei Comuni, può contribuire ad interventi di restauro

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

La civiltà nuragica all’asta

  • Pubblicato il: 15/07/2015 - 15:25
NOTIZIE

La recente vendita  presso una casa d’aste londinese di alcuni bronzetti nuragici ha riacceso il dibattito su un tema irrisolto. Il traffico, spesso illecito, di materiali archeologici sardi. Il loro approdo nei cataloghi delle case d’asta europee e americane senza la possibilità di alcun intervento diretto da parte delle istituzioni. Il rischio che mentre si discute sul da farsi un patrimonio di materiali differenti vada disperso, sembra reale. Tra molte incertezze, un punto fermo. L’intervento sempre più frequente di fondazioni ed imprese non solo nel salvataggio di opere d’arte, ma anche nella tutela e valorizzazioni di contesti archeologici

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Certosa di Trisulti forse in salvo. In cerca di un progetto

  • Pubblicato il: 15/07/2015 - 15:01

A Collepardo, nel frusinate, c’è la Certosa di Trisulti. Un complesso monastico medievale a lungo minacciato da problemi strutturali che ne hanno messo a repentaglio anche la conservazione degli affreschi seicenteschi della Chiesa di San Bartolomeo. Regione Lazio e Unindustria hanno promesso un finanziamento. Sarà determinante per provvedere alla manutenzione della struttura. E’ indubbio. Ma il rischio é che quel patrimonio rimanga non adeguatamente valorizzato. Ora più che mai a servire è un progetto serio

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Il porto di Traiano ri-apre. La meraviglia è svelata

  • Pubblicato il: 14/05/2015 - 17:25
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Un progetto della Fondazione Benetton Studi Ricerche, che lo promuove con la Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area archeologica di Roma del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione  con la Città di Fiumicino e la Rete scolastica «Progetto Tirreno – Eco-Schools», consente la riapertura alla pubblica fruizione del porto di Traiano, a Fiumicino. Il progetto, realizzato grazie  al sostegno di Aeroporti di Roma, un’occasione. Per conoscere il grande porto di Roma imperiale

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Ancora Parchi archeologici, i miglioramenti possibili

  • Pubblicato il: 15/03/2015 - 20:07
OPINIONI E CONVERSAZIONI

L’istituzione dei parchi archeologici è una meritoria intuizione: creare isole nelle quali ambiente e archeologia si fondano. Le notizie di luoghi non manutenuti, con servizi inadeguati e quindi poco attrattivi, mortificano almeno in parte l’originario auspicio. Necessari dei correttivi. Indispensabili risorse meno esigue e personale più duttile. Il ricorso all’intervento privato può essere una possibilità concreta, rafforzata dal recente Art Bonus. Ma al contempo sarebbe auspicabile un ruolo statale meno imbalsamato su questioni meramente burocratiche. Energie e competenze esistono. Si tratta di metterle a sistema. Fondamentale l’equazione Stato forte= privato più interessato

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Ercolano non è Pompei. Anche un Museo archeologico per il progetto Packard

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 09:47
NOTIZIE

Da Ercolano continuano le buone notizie. L’area archeologica della città campana continua il restyling. Dal 2001 la Fondazione Packard ha intrapreso la risistemazione del sito Unesco, estendendo i settori visitabili, riorganizzando il sistema di deflusso delle acque, giungendo al rifacimento della gran parte delle coperture degli edifici. Un’articolata operazione quella finanziata dal mecenate inglese David W. Packard, che ha prima posto un freno al degrado del sito e creato i presupposti perché esso si trasformasse in modello di best practice nella gestione delle aree archeologiche. Ora la notizia del progetto di un Museo archeologico, firmato da Renzo Piano

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Venezia. Palazzo Ducale ritrova la Cappella del Doge. Scamozzi e Sansovino tornano a splendere

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 09:20
NOTIZIE

 

Dopo i restauri resi possibili dalla sinergia tra Soprintendenze, Comune, Fondazione Musei civici, Unesco e Maison Cartier, la cappella e l’anticappella tardo cinquecentesca all’interno di Palazzo Ducale saranno riaperte in primavera. Una grande architettura e straordinarie opere d’arte restituite alla pubblica fruizione. Per l’antica sede del Doge, ancora una buona notizia

Articolo a cura di: 
Manlio Lilli
Autore/i: 

Pagine