NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 23/06/2017 - 10:41
NOTIZIE

>>> Seconda edizione del concorso MiBACT e Consiglio Nazionale degli Architetti per le Periferie >>> Il Museo Egizio per la  Giornata Mondiale del Rifugiato >>> La «Leggerezza» di Germano Wolf con Fondazione Banca Popolare di Lodi >>> Uno sguardo sulle migrazioni con il Pao Spiti Festival >>> Le piante senza nome, serata dell'Orto botanico Università di Padova con Fondazione Cologn >>> A Grosseto un bando per acquisire opere d’arte da esporre nel nuovo blocco dell’ospedale, con Asl, Comune di Grosseto e Fondazione Grosseto Cultura
 

Autore: 
Francesca Sereno

Cultura che rigenera

  • Pubblicato il: 21/06/2017 - 06:01
IN QUESTO NUMERO

Lanciamo il numero di giugno nella “Giornata Mondiale del Rifugiato”, il 20 giugno , e non possiamo che ribadire, come nella nostra linea di ascolto e ricerca, la centralità del ruolo della Cultura nelle sfide globali di questa “Terra inquieta”, come la definisce Edouard Glissant. 

Autore: 
CS

Patrimonio culturale, audience development, innovazione: una ricetta europea per la ripresa

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:30
VOCI DALL'EUROPA

Silvia Costa, ex-Presidente della Commissione Cultura e Istruzione del Parlamento Europeo, presenta il 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale: «I pilastri saranno coinvolgimento, valorizzazione, protezione e innovazione»
 

Autore: 
Open Magazine

RIFORMA DEL TERZO SETTORE: QUALE FUTURO PER LE NON PROFIT CULTURALI?

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:25
NORMA(T)TIVA

Continua il confronto con osservatori esperti per comprendere cosa contengono i decreti legislativi della Riforma del Terzo Settore approvati a maggio dal Consiglio dei Ministri, e cosa essi possono significare per il futuro delle decine di migliaia di non profit culturali diffuse sul territorio italiano. Ne parliamo con Giuseppe Taffari, avvocato, esperto di imprenditoria sociale e di diritto degli enti non profit
 

Autore: 
Francesco Mannino

L'associazionismo culturale: il convitato di pietra della riforma del Terzo Settore

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:24
NORMA(T)TIVA

Alla luce della riforma del Terzo Settore, quale futuro si prospetta per la galassia delle associazioni culturali che svolgono un  ruolo cruciale per il tessuto sociale del nostro paese?. “Gruppi formati prevalentemente da giovani appassionati che sono riusciti a trasformare il loro amore per la cultura in progetti di recupero di siti culturali abbandonati, in scuole di musica e di teatro, in eventi e festival culturali.” Secondo Stefano Consiglio e Marco D’Isanto, la riforma del Terzo Settore, in approvazione in Parlamento, rischia di cancellare questa sorta di palestra per i nuovi imprenditori della cultura, destinate ad acquisire la qualifica di Associazioni di promozione sociale. Il sistema associativo italiano è pronto a questa riforma? Un commento che affronta i nodi: lavoro retribuito, affidamento dei beni, imposizioni fiscali e le sanzioni 
 

Autore: 
Stefano Consiglio, Marco D'Isanto

Le fragilità positive: dialogo con Filippo Tantillo

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:17
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Jazzi ha incontrato Filippo Tantillo, coordinatore scientifico del team di supporto al Comitato Nazionale per le Aree Interne. Ne è uscita una chiacchierata che parla di Italia, cittadinanza, diritti, potenzialità e cambiamenti

Autore: 
Agostino Riitano

Mal d'Africa

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:16
OPINIONI E CONVERSAZIONI

E’ in atto un movimento nel panorama della produzione artistica contemporanea, fortemente  promossoda figure  femminili e sconosciuto ai più,  che vede penetrare progressivamente l’arte del Continente Nero sulla scena occidentale che abbatte “i confini della segregazione culturale e degli stereotipi omologanti e diminutivi entro i quali l’arte africana è stata classificata fino ad oggi (..)”. Prende corpo una nuova narrazione dell’Africa. Ne parla Patrizia Asproni, Presidente della Fondazione Marino Marini

Autore: 
Patrizia Asproni

Rivitalizzare lo spirito della solidarietà attraverso la filantropia istituzionale

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:06
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Il Giornale delle Fondazioni ha partecipato alla 28esima Conferenza Annuale dello European Foundation Centre (EFC), tenutasi a Varsavia dal 31 maggio al 02 giugno. Considerato uno dei più importanti eventi del settore filantropico, il meeting dello EFC ha posto al centro del dibattito il tema della solidarietà.

Autore: 
Vittoria Azzarita

Aarhus Capitale Europea della Cultura 2017: Let’s Rethink, Let’s Participate!

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 15:50
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Aarhus, con 18 altri comuni della regione centrale della Danimarca è Capitale Europea della Cultura 2017 insieme a Pafo antica città portuale della Cipro greca e patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1980. Seconda città danese ad aver conquistato la candidatura dopo Copenaghen nel 1996, Aarhus ha investito in una profonda e radicata cooperazione a livello regionale e lavorato sui temi della sostenibilità, diversità e democrazia. Abbiamo visitato la città in occasione della conferenza: ReCcord, Rethinking Cultural Centres in a Europen Dimension, per parlare di partecipazione culturale, Europa e futuro
 

Autore: 
Elena Lombardo

THE ARTS +: una nuova fiera e un think-tank per le industrie creative

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 15:45
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Alla tappa milanese di Art Lab, il 22 e 23 giugno,  interverrà Holger Volland, vicepresidente di Frankfurter Buchmesse che nel corso della sua carriera è diventato noto come un ponte tra i settori imprenditoriali e creativi, applicando la sua competenza nello sviluppo di modelli di business digitali . Responsabile dello sviluppo commerciale internazionale di Buchmesse,  guida l'ufficio a Pechino e le divisioni per eventi e vendite speciali. Insieme a Christiane zu Salm ha fondato THE ARTS +. Una anticipazione del suo intervento  che sarà una tappa progettuale nella costruzione di un percorso con gli attori degli ecosistemi creativi  emergenti
 

Autore: 
Holger Volland

La continua scommessa di SocialFare® nell’innovazione sociale a base imprenditoriale

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 15:43
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Le sfide sociali sono il tema attorno al quale si orienta da anni la mission di SocialFare®, , il primo programma in Italia di accelerazione e innovazione sociale, nato dall’evoluzione della Congregazione di S. Giuseppe. Il Centro, catalizzatore di soluzioni legate all’innovazione indirizzate al bene comune, ha appena chiuso la terza edizione del bando FOUNDAMENTA, call italiana per business idea e start-up a impatto sociale che seleziona, a livello nazionale, progetti di eccellenza, innovativi e scalabili

Autore: 
Sara Marceddu

ICOM Italia per una “rete dei musei”: aggregazione tra musei e connessione con i territori

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 14:24
MUSEO QUO VADIS?

In occasione dei 70 anni di ICOM Italia, The International Council of Museums,  incontriamo Tiziana Maffei,  alla guida dal novembre scorso del comitato nazionale.  “ICOM Italia lavorerà per contribuire alla nuova stagione dei musei italiani  (..) in rete e connessione con i territori (..), per un modello di tutela fondato sulla cooperazione tra pubblico e privato superando l’approccio puntuale dei beni per aprirsi ai luoghi e  l’impasse tra tutela e valorizzazione (..)per un diverso approccio nei confronti del patrimonio culturale, non più oggetto di letture disciplinari, ma consapevole percezione di nessi e narrazioni congiunte.  Perché il museo è il luogo degli interrogativi, della costruzione del pensiero critico delle comunità. E’ il luogo dell’azione"
 

Autore: 
Massimiliano Zane

Non siamo un fashion museum: la strategia digitale della Fondation Louis Vuitton

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 14:13
FONDAZIONI D'IMPRESA

All’ultima edizione londinese di Culture Geek, dedicata alla trasformazione digitale delle organizzazioni culturali, abbiamo incontrato Patricia Buffa, a capo della comunicazione digitale della Fondation Louis Vuitton, inaugurata nel 2014 da Arnault come una delle emanazioni del mecenatismo del gruppo LVMH
 

Autore: 
Francesca Panzarin

Pagine