Pushing the borders. La Quadriennale di Roma lancia l’edizione numero 17

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:01
FONDAZIONI E ARTE CONTEMPORANEA

Presentato nei giorni scorsi il programma culturale relativo al triennio 2018-2020 della Fondazione La Quadriennale di Roma. Tante le novità del nuovo corso guidato dal presidente Franco Bernabè, in carica dal 2015 che nel suo mandato ha contribuito a una importante ridefinizione dell’ente. Tra le novità recenti la scelta di nominare un direttore artistico, Sarah Cosulich, ruolo inedito nella storia dell’istituzione. Cosulich, nominata a fine 2017, ha vinto la procedura aperta di selezione proponendo un programma articolato su più annualità e livelli di ricerca che non confluiranno solo nel percorso espositivo, ma contribuiranno a informare una ricognizione sul panorama contemporaneo, formando giovani professionisti e alimentando il dibattito sull’arte contemporanea italiana. Ulteriore novità del nuovo progetto è rappresentata dalla vocazione internazionale e dalla volontà di spingere i confini, sostenendo economicamente e promuovendo gli artisti italiani su un piano internazionale sul modello di altre fondazioni straniere. Abbiamo parlato di Q-2020, Q-RATED e Q-INTERNATIONAL (le tre declinazioni del programma) con Sarah Cosulich per evidenziare i punti di forza della sua visione.

Articolo a cura di: 
Giangavino Pazzola

Fondazione Pirelli Hangar Bicocca, un modello unico di #arttothepeople

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:01
FONDAZIONI D'IMPRESA

A quattro anni dal suo inseriamento, intervistiamo Marco Lanata, General Manager di Pirelli HangarBicocca, sulle prospettive di sviluppo di un’istituzione dedicata al mondo dell’arte contemporanea tra radicamento territoriale e confronto internazionale.

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Fondazione Exclusiva, la circolazione creativa e la sapienza delle mani

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:01
FONDAZIONI D'IMPRESA

In parallelo al lancio del censimento 2018 delle fondazioni italiane, in collaborazione con Assifero da febbraio abbiamo iniziato una serie d’interviste per fotografare e raccontare la realtà delle fondazioni d’impresa operanti in Italia
Fabio Mazzeo, presidente di Fondazione Exclusiva – partner del Giornale delle Fondazioni nella rubrica “Saper fare, sapere essere”, racconta la sua idea concreta di innovazione sociale filtrata dalla lente del design e dell'architettura per trasformare un pensiero astratto in progetto concreto e misurabile

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Fondazioni d’impresa: un rapporto complesso tra promozione dell’arte e contributo ai risultati aziendali

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI D'IMPRESA

Come la promozione dell’arte attraverso una fondazione si sposa con l’opportunità per l’impresa di agire in modo più ampio ed efficace  il proprio ruolo sociale? Nella ricerca che l’Università Cattolica del Sacro Cuore ha condotto sulle collezioni di impresa grazie al sostegno di AXA Art e Banca Intesa Sanpaolo, il ruolo delle Fondazioni ha un peso significativo che finora non è stato analizzato. Chiara Paolino, curatrice della ricerca, sintetizza alcuni dati, per una prima riflessione, presentando il caso della Fondazione Lungarotti. Quali le differenze rispetto alle attività culturali gestite direttamente dalle imprese?

Articolo a cura di: 
Chiara Paolino
Autore/i: 

Koolhaas sbarca a Parigi grazie a Lafayette

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI D'IMPRESA

Un nuovo centro d’arte privato, della Fondation Galeries Lafayette, apre le porte a Parigi a tre anni dall’inaugurazione della Fondation Vuitton e a un anno dall’apertura della Fondation Pinault nel Palazzo de la Bourse du Commerce.

Articolo a cura di: 
Cristina Casoli
Autore/i: 

Parole d'ordine: conservare e restaurare

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI PER LA CULTURA

A Roma, da vent’anni, La Fondazione Paola Droghetti onlus, promuove  la  cultura della Conservazione e del Restauro delle opere d’arte, a livello teorico – tramite il sostegno alla formazione di giovani restauratori – ed a livello pratico, con interventi mirati sul territorio. Ne parliamo con Lia Piccolella, segretario generale.

Articolo a cura di: 
Benedetta Bodo di Albaretto

Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Il Padiglione Italia alla Biennale Architettura 2018 guarda al grande fermento culturale nelle aree interne del Paese. Se la cultura e le arti storicamente anticipano, la politica sembra essere finalmente al passo. Sembra.

Articolo a cura di: 
Stefania Crobe
Autore/i: 

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
NOTIZIE

>>> Compagnia di San Paolo lancia in Piemonte e Liguria “Social & Smart Housing” >>> A Torino viadellafucina16 presenta PRIMAVERA >>> A Roma un bando per progetti per giovani all’ex Mattatoio di Testaccio. >>> La collezione della Fondazione Sandretto al Rockbund Art Museum di Shanghai >>> Fondazione di Venezia partner del Padiglione della Santa Sede alla Biennale Architettura >>> Fondazione Cerasi riapre in Via Merulana >>> Bando «I giovani e la Commedia dell’Arte» 2018 della Fondazione Umberto Artioli Mantova Capitale Europea dello Spettacolo >>> Bellini e Mantegna a confronto nella nuova esposizione di Fondazione Querini Stampalia >>> Brescia Musei presenta i maestri del Cinquecento

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

Salento, la sfida culturale della Fondazione di comunità

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI DI COMUNITÀ

Prosegue l’esplorazione delle fondazioni di comunità con il caso della Fondazione del Salento, unica esperienza in Puglia. Una Fondazione giovane, nata nel 2014 e in fase di riorganizzazione, con un percorso di crescita non sempre facile ma sostenuto dal mondo della filantropia istituzionale. Agricoltura sociale, infanzia, cultura tra gli ambiti prioritari di intervento.

Articolo a cura di: 
Maria Elena Santagati

Maria Lai. Il filo e l’infinito

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
FONDAZIONI D'ARTISTA

Dalla collaborazione tra le Gallerie degli Uffizi, l’Archivio Maria Lai e la Fondazione Stazione dell’Arte di Usalai, nasce la mostra dal titolo “Maria Lai. Il filo e l’infinito” (9 marzo-3 giugno 2018), inaugurata in occasione della Giornata internazionale della Donna a Palazzo Pitti a Firenze. Questo progetto espositivo è l’ennesimo riconoscimento per una protagonista indiscussa dell’arte italiana del Novecento, dopo la partecipazione alla Biennale di Venezia del 2017 e Documenta di Kassel e Atene, e per l’attività svolta dai due enti che si occupano di valorizzare il lascito materiale e immateriale della grande artista sarda recentemente scomparsa.  Il percorso espositivo si inserisce, infatti, in una strategia di valorizzazione della ricerca e della sperimentazione della Lai, incentrata sul concetto di relazione e sul recupero di materiali e temi della tradizione, attraverso la valorizzazione di una narrativa delle piccole cose, capace di includere elementi di cultura popolare e comunitaria in una sperimentazione dei linguaggi orientata a indagare la condizione dell’umano nella contemporaneità.

Articolo a cura di: 
Roberto Mastroianni

IL PAESE DELLA DANZA

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Dal 21 al 24 marzo, in una Palermo Capitale Italiana della Cultura, prende vita intorno al tema “Il paese dei Festival”, con workshop e tavole rotonde, laboratori e gruppi di lavoro, l’edizione 2018 di Nuove Pratiche Fest, che seguiamo dagli esordi.  Sono chiamate a confrontarsi le realtà che stanno agendo l’innovazione nell’ideazione e organizzazione dei Festival Culturali. Anticipiamo una riflessione sull’evoluzione dei progetti da parte di Mara Loro che porta il caso del Vignale Monferrato Festival (VMF), festival internazionale di danza contemporanea, ideato e promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo (PDV), in collaborazione con gli enti locali e con il sostegno della Fondazione CRT. Un progetto di coinvolgimento di coinvolgimento territoriale di un piccolo paese sulle colline del Monferrato. Tenendo presente che “la partecipazione, però, richiede a tutti i soggetti coinvolti (operatori culturali, artisti e cittadini) un grande sforzo comune e necessita di coerenza”.

Articolo a cura di: 
Mara Loro
Autore/i: 

Intesa tra CEI e Mibact: le Biblioteche Ecclesiastiche del Servizio Bibliotecario Nazionale sempre più in rete

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
CULTURA DIGITALE
L'Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l'Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni Bibliografiche hanno sottoscritto una convenzione che sancisce, una volta in più, la consolidata e pluriennale storia di collaborazione e di positivo confronto che ha già avuto modo di individuare l'individuazione e la condivisione di obiettivi comuni, avviando un processo strategico che promuove profondi mutamenti nella gestione dei beni culturali ecclesiastici, sempre più in rete.
Articolo a cura di: 
Federico Massimo Ceschin

La sfida del digitale. Le iniziative di DiCultHer nell’Anno Europeo del Patrimonio

  • Pubblicato il: 16/03/2018 - 08:00
CULTURA DIGITALE

Il Giornale delle Fondazioni da febbraio del 2015 è partner del progetto DiCultHer - The Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School - che si occupa di sviluppare network tra realtà pubbliche, private e scolastiche al fine di rafforzare le competenze digitali per la valorizzazione del nostro patrimonio. Conversiamo con Carmine Marinucci, Segretario Generale della Rete, che ci ha illustrato i principali terreni di azione sui quali DiCultHer nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio.

Articolo a cura di: 
Emanuela Gasca
Autore/i: 

Pagine