festival

Il Festival Leggendo Ancora Insieme diventa grande

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 09:34
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Prosegue la nostra lettura del fenomeno festival italiano con la VI edizione della rassegna letteraria Leggendo ancora insieme - Di Gente in Gente, che si è svolta dal 2 al 5 agosto a Oristano. Si va ben oltre le giornate dell’evento: il fitto calendario di appuntamenti continuerà ad animare la città fino a dicembre, con presentazioni di libri, letture condivise e le attività con le scuole. Promossa da Culturale Heuristic e sostenuta dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Oristano, la manifestazione ha proposto una serie di incontri dove, letteratura, informazione, cinema e musica, hanno disegnato una visione ampia sul fenomeno delle migrazioni e dell’incontro fra culture 
 

Articolo a cura di: 
Sara Marceddu
Autore/i: 

A TUTTO VOLUME, FESTIVAL DEL LEGGERE IN SICILIA

  • Pubblicato il: 18/07/2017 - 18:10
FONDAZIONI PER LA CULTURA
Intervistiamo Alessandro Di Salvo, Direttore del festival ragusano della letteratura e del libro che negli ultimi anni sta vedendo crescere esponenzialmente autori, editori e partecipanti, svoltosi quest’anno dal 16 al 18 giugno. Inizia cosi un piccolo viaggio nelle manifestazioni siciliane che consentono l'incontro tra le produzioni culturali e creative globali e pubblici diversi, alcuni di immediata comprensione ma altri forse inediti e la cui partecipazione merita qualche approfondimento. Un festival che fa capo alla Fondazione degli Archi, forse l'unica in Italia che ha un patrimonio costituito interamente da opere d'arte, donate da scultori e pittori
Articolo a cura di: 
Francesco Mannino

Italia. Terra di poeti, santi navigatori e Festival

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 09:45
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Il Superfestival è stata la grande novità del Salone Internazionale del Libro 2017. Una “casa-vetrina” e allo stesso tempo una piattaforma di confronto in rete dei maggiori festival di approfondimento culturale italiani promossi prevalentemente da Fondazioni.  Hanno aderito più di 80 realtà, tra partner e ospiti. Si tratta di un progetto curato da La Grande Invasione, festival della lettura di Ivrea ideato e diretto da un editore e un libraio: Marco Cassini, Edizioni Sur e Gianmario Pilo, Galleria del libro. Una piattaforma di confronto non solo sulle proposte culturali, ma sulle modalità di governance dei progetti editoriali e sugli sviluppi futuri rispetto a politiche di finanziamento pubblico e autosostenibilità
 

Articolo a cura di: 
Sara Marceddu
Autore/i: 

Esprimere libertà. Il Festival dei Diritti Umani, visto alla rovescia

  • Pubblicato il: 15/05/2017 - 15:27
CULTURA E WELFARE

A Milano un Festival segnato da tanti contributi originali e tanto accogliente verso il pubblico, da condurlo nel tema – quest’anno la libertà di espressione – senza che se ne accorga. La 2a edizione del Festival dei Diritti Umani, “Ogni parola ha conseguenze. Ogni silenzio anche” splende in una Triennale elegante e popolare, citizen-friendly. Un livello alto del confronto e dell’offerta, il linguaggio aperto e permeabile, coniugati alla qualità dell’approfondimento, sono una base solida per le edizioni future
 

Articolo a cura di: 
Amerigo Nutolo
Autore/i: 

SIAMO TUTTI AMANTI E AMATI. IL VOLTO RINNOVATO DEL LOVERS FILM FESTIVAL 2017

  • Pubblicato il: 12/05/2017 - 19:42
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Per la 32° edizione il Festival nato nel 1981, grazie a Giovanni Minerba e Ottavio Mai, il leitmotif oscillerà tra internazionalizzazione, connessione con le eccellenze del territorio e con le associazioni più attive della realtà LGBTQI.  Dal 15 al 20 giugno, con una serie di appuntamenti di accompagnamento al Lovers Film Festival, Torino sarà teatro di una rassegna cinematografica che è anche momento di confronto e riflessione in chiave fortemente inclusiva, con una forte apertura alla dimensione internazionale
 

Articolo a cura di: 
Sara Marceddu
Autore/i: 

Biennale democrazia. La costruzione dello spirito critico e dell’educazione civica delle comunità

  • Pubblicato il: 14/04/2017 - 23:48
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Oltre 35 mila partecipanti ai 106 incontri tenuti da 246 relatori, per  Biennale Democrazia 2017 - Uscite di emergenza. "Per la quinta edizione abbiamo investito ulteriormente sul coinvolgimento dei cittadini e sull’allargamento a nuove aree della città”. Per Angela La Rotella – direttore organizzativo della manifestazione –“obiettivo centrato con una partecipazione vivace del pubblico”. Il festival si è chiuso il 2 aprile, ma proseguono le mostre “Esodi e Conflitti” fino al 20 maggio alla Film Commission Torino; “Corpi attraverso i Confini” alla Fondazione Merz fino al 30 aprile; “Abitare in Italia” all’ Urban Center Metropolitano fino al 5 giugno

Articolo a cura di: 
Sara Marceddu e Giangavino Pazzola

Pagine