artlab17_590x100.jpg

Sendy Ghirardi

AMERICANS FOR THE ARTS

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 09:42
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Negli States, da oltre 50 anni, esiste un’organizzazione non profit che ha creato e continua a sviluppare una rete di individui, comunità, associazioni e imprese per valorizzare il potere trasformativo delle arti. L’organizzazione si impegna anche nello studio degli impatti sociali ed economici della cultura, offrendo strumenti e servizi personalizzati di misurazione alle associazioni e alle aziende.  Presentato nell’estate  l’ Arts & Economy prosperity 5, il quinto studio dell’organizzazione sull’impatto del settore culturale non profit sull’economia

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

CULTURE, HEALTH AND WELLBEING INTERNATIONAL CONFERENCE 2017

  • Pubblicato il: 10/08/2017 - 11:23
CULTURA E WELFARE

A fine giugno a Bristol si è svolta la Culture, Health and Wellbeing International Conference 2017.  La conferenza mostra le buone pratiche, le politiche e le ultime ricerche in ambito del welfare culturale. È luogo di discussione e apprendimento condiviso per facilitare il dialogo tra ricercatori, policy-maker e professionisti sul ruolo delle arti e della creatività nella cura e nel benessere
Rubrica di ricerca in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo
 

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

L’albergo della luce che illumina la Comunità

  • Pubblicato il: 15/05/2017 - 15:28
CULTURA E WELFARE

Il Social Community Theater Center-SCT CENTRE di Torino realizza un progetto artistico e formativo presso la Fondazione OTAF di Lugano per rinnovare l’esperienza di comunità e di servizio alle persone disabili. Attraverso la narrazione, la ritualità e la condivisione sia nella formazione degli operatori sia nell’incontro con i cittadini, il teatro sociale costruisce una comunità inclusiva 
 

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

MUSEU DO TRAJO DI SÃO BRÁS: UN PROGETTO COLLETTIVO

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 11:40
MUSEO QUO VADIS?

Un piccolo museo tradizionale del costume del Portogallo diventa un incubatore civico e sociale. Il Museu do Trajo di São Brás de Alportel fa della partecipazione attiva della sua comunità il motore di sviluppo per il territorio. Partendo da ingredienti come l’esperienza, la conoscenza associata con modi di vivere, la consapevolezza di usi e costumi, questo museo ha lo scopo di raggiungere gli obiettivi relativi all'inclusione, alla sostenibilità nelle sue molteplici declinazioni e all'educazione non formale di molti segmenti della popolazione locale. Ogni membro della comunità trova il suo spazio all’interno del museo ed è disposto a investire volontariamente il suo tempo perché si sente parte di un progetto a cui dona e da cui trae beneficio. Il museo di São Brás esiste per e grazie alle persone

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

UNA SISTEMATICA ALLEANZA TRA CULTURA E SALUTE PER LA CURA DELLE PAZIENTI AL SANT’ANNA DI TORINO

  • Pubblicato il: 13/02/2017 - 20:45
CULTURA E WELFARE

La Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus amplia la propria piattaforma di ricerca e azione che vede alleate Cultura e Salute con il progetto Vitamine Musicali. Un ulteriore passo nelle Medical Humanities per un nuovo welfare culturale. Dopo un anno di sperimentazione, la musica entra al day hospital oncologico con una programmazione degna di una istituzione musicale. Infatti sono sei le realtà territoriali aggregate dalla Onlus per l’esperienza. Un modello replicabile

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

DANCE WELL: UN CROSSOVER CULTURALE PER ORIENTARE NUOVE STRATEGIE DI CURA E DI INCLUSIONE SOCIALE

  • Pubblicato il: 15/01/2017 - 22:00
CULTURA E WELFARE

A Bassano del Grappa le persone che vivono con il morbo di Parkinson si incontrano per danzare insieme grazie a Dance Well, un’ iniziativa promossa da CSC/Operaestate nell’ambito del progetto Europeo ACT YOUR AGE. Un modello di integrazione artistico-sanitaria orientato allo sviluppo di un nuovo welfare. Ne parliamo con Roberto Casarotto, curatore dei progetti di danza internazionali e Alessia Zanchetta responsabile delle relazioni esterne di Operaestate Festival. “La danza è una forma d'arte che richiede l'incorporamento dell'esperienza, e che consente di percepire in prima persona i concetti di bellezza e eccellenza che qualunque corpo (con o senza specifiche abilità) può creare”

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi e Luisella Carnelli

IL PROCESSO DELL’ARTE CONTEMPORANEA AIUTA IL BUSINESS E CREA VALORE: IL MODELLO SOCIALE DI FONDAZIONE ERMANNO CASOLI

  • Pubblicato il: 08/11/2016 - 10:04
FONDAZIONI E ARTE CONTEMPORANEA

Fabriano, novembre 2016. Zona colpita dal sisma. Parliamo di energie dell’arte e di responsabilità sociale con una delle eccellenze territoriali. Elica, che ha generato la Fondazione Ermanno Casoli. Dal 2008, oltre 50 artisti sono entrati nel mondo dell’impresa, lavorando con circa un migliaio di operai, coinvolti nella creazione di un museo interaziendale permanente. Un crossover culturale di lungo termine che porta allo sviluppo di un nuovo welfare aziendale e territoriale

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

Museum 2026. TECNOLOGIA, PARTECIPAZIONE E INNOVAZIONE: I MUSEI DEL FUTURO

  • Pubblicato il: 12/07/2016 - 12:02
MUSEO QUO VADIS?

La Fondazione Torino Musei   in collaborazione con la Singularity University di Ginevra apre una finestra sullo scenario futuro dei musei. Manager culturali e esperti delle nuove tecnologie da tutto il mondo si sono riuniti a Palazzo Madama per interrogarsi e confrontarsi sul ruolo delle istituzioni museali del futuro proiettando lo sguardo ad un decennio da oggi. Come saranno i musei nel 2026? Come influiranno direttamente sulle componenti sociali ed economiche della società?

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

L’alleanza educativa tra scuola università e musei

  • Pubblicato il: 14/06/2016 - 19:10
MUSEO QUO VADIS?

Cosa significa oggi educare con l’arte contemporanea? Come può essere intesa la partecipazione culturale per la scuola, gli educatori, i bambini e i ragazzi? Come si può interpretare il patrimonio culturale? Qual è il ruolo delle istituzioni culturali nei percorsi educativi? E come scuola, università e musei possono insieme costruire nuove conoscenze? Se ne è parlato al convegno  «Educare con l’arte contemporanea. Nuove forme di partecipazione. Scuola, musei e università per un alleanza educativa» presentato da Fondazione Pirelli HangarBicocca e dal Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università di Milano Bicocca

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

Creare lavoro per i giovani. 10 milioni di euro per un nuovo polo di open innovation

  • Pubblicato il: 13/05/2016 - 11:36
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Dal primo giugno attivo a  BASE, il nuovo centro per l’innovazione e la creatività di Milano nell’area di archeologia industriale dell’Ansaldo, il  nuovo progetto Cariplo Factory. La Fondazione Cariplo  investe 10 milioni di euro per lo sviluppo di un polo di open innovation 4.0 che creerà opportunità di lavoro per i giovani, con l’obiettivo di raddoppiare con  nuovi partner,  pmi e grandi aziende, imprese sociali, imprese culturali, scuole, università, enti di formazione, fablab, e incubatori

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

POSSIBILITA’ E CONSEGUENZE DEL NEW CRAFT

  • Pubblicato il: 13/05/2016 - 10:35
FONDAZIONI D'IMPRESA

Fondazione Bassetti propone un dibattito intorno ai temi del nuovo artigiano, in occasione di  New Craft, la  mostra curata da Stefano Micelli –con il quale conversiamo- che mette in scena un paradigma economico per il futuro del Made in Italy, riflettendo  sulle possibilità e sugli impatti dell’innovazione tecnologica nella terza rivoluzione industriale che stiamo attraversando

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

I musei come riserva di memoria quando la memoria ci abbandona

  • Pubblicato il: 15/04/2016 - 14:15
CULTURA E WELFARE

Il Museo Marino Marini presenta insieme ai suoi partner al convegno internazionale Musei Arte e Alzheimer di Firenze il progetto MA&A Museums Art & Alzheimer’s. Una best practice che abbatte i confini dati dalla malattia attraverso l’arte e la creatività, sviluppando un crossover culturale tra il mondo dei musei e il settore socio-sanitario. Rendere l’arte accessibile alle persone con Alzheimer e a chi se ne prende cura. Questo l’impegnativo tema al centro del Convegno internazionale «Musei Arte e Alzheimer» - tenutosi a Firenze nell’Auditorium di Sant’Apollonia

Articolo a cura di: 
Roberta Bolelli e Sendy Ghirardi

Mantova la prima Phyigital City italiana

  • Pubblicato il: 31/03/2016 - 09:25
NOTIZIE

Presentati al ridotto della Scala di Milano i progetti di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016: un’occasione per elaborare nuove politiche di lungo termine, che riconoscono nella cultura un motore di sviluppo per il territorio. Molte le azioni che integreranno ricerca artistica e progettazione sociale a partire da Arcipelago di Ocno, il nuovo paesaggio di Joseph Grima che ridisegna i laghi di Mantova attraverso un percorso partecipato che vede la cittadinanza protagonista della rigenerazione urbana. Importante il messaggio lanciato dal Sindaco,  «L’Italia e l’Europa devono veicolare il messaggio universale che attraverso la cultura si riconquistano spazi di libertà, si cambiano le città e le  vite delle persone»

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

UNA FUTURA PROSPETTIVA PER LA SOSTENIBILITA' DEI MEDIA

  • Pubblicato il: 15/03/2016 - 23:02
CONSIGLI DI LETTURA

L’economista francese Julia Cagé propone un nuovo modello economico e gestionale per la sostenibilità dei media, messi in crisi dal nostro tempo. Nell’epoca delle fusioni editoriali tra i colossi multimediali, che lasciano poco spazio alla media-piccola concorrenza, l’autrice presenta un sistema volto a salvaguardare l’informazione e ad aumentare gli azionisti attraverso forme di finanziamento innovativo come il crowdfunding. Dopo un’attenta indagine sul sistema mediale in Europa e negli Stati Uniti, delinea una prospettiva di governance ibrida, a metà tra le fondazioni e le società per azioni, con un forte contributo indiretto da parte dello Stato. Uno statuto che, secondo l’autrice, consentirebbe ai media di essere indipendenti dagli azionisti esterni, dagli inserzionisti e dai poteri pubblici, e di operare invece contando sui lettori e sui dipendenti
 

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

I GIOVANI IN PRIMA LINEA PER IL PATRIMONIO FUTURO ITALIANO

  • Pubblicato il: 14/02/2016 - 10:11
NOTIZIE

Nel panorama culturale italiano c’è un vento nuovo: si è presentato a Roma il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana dell’UNESCO, che si prefigge di supportare le attività dell’UNESCO nel campo dell’educazione, della scienza , della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali, attraverso la  partecipazione attiva di giovani e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale. Due i protocolli di intesa firmati ad oggi, con il mondo delle istituzioni e dell’imprenditoria. Un modello da imitare in tutta Europa

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

UN FUTURO PER LE CITTA’ D’ARTE E PER I CENTRI STORICI. LE OSSERVAZIONI DI AEDON

  • Pubblicato il: 15/01/2016 - 14:42
STUDI E RICERCHE

Qual è il futuro delle Città d’Arte? Di quali policies hanno bisogno i centri storici, spesso trasformati in parchi tematici a rischio desertificazione? Come possono essere valorizzati e diventare perno di sviluppo economico? Politiche urbane ed economiche per le Città d’Arte e centri storici, un argomento delicato e a lungo dibattuto, per la sua polidimensionalità in campo giuridico. Un’analisi di Aedon, rivista online di diritto e arti, che nel numero 2 del 2015, presenta una panoramica corale delle problematiche che investono la materia e, come di consueto si mette dalla parte delle soluzioni, suggerendo possibili piste di lavoro per il futuro
 

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

I giovani per l'UNESCO

  • Pubblicato il: 13/01/2016 - 11:17
NOTIZIE

Roma. Il 15 e il 16 Gennaio ci sarà la Prima Assemblea Nazionale del Comitato Giovani della Commissione Italiana per l’UNESCO.
 Oltre 200 giovani studenti, ricercatori, professionisti, manager e imprenditori accorreranno da tutte le regioni d’Italia, per tracciare assieme le linee programmatiche di un ambizioso piano di lavoro pluriennale e ufficializzare l’attivazione di importanti partnership strategiche. 

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

LO SHOCK CULTURALE DI BOLZANO

  • Pubblicato il: 15/12/2015 - 16:40
STUDI E RICERCHE

Bolzano risponde in modo affermativo a una delle domande più frequenti in campo di policies culturali: può la cultura influire sul benessere sociale e individuale dei cittadini? Suggerimenti dai risultati della ricerca condotta da Giorgio Tavano Blessi e Giovanni Pierretti del Dipartimento di Sociologia ed Economia dell'Università di Bologna, Pier Luigi Sacco e Guido Ferilli della Facoltà Arti, Turismo e Mercati dell'Università IULM di Milano, e Enzo Grossi della Fondazione Bracco di Milano, pubblicata su Cities. Lo studio dimostra l’impatto dell’offerta e del consumo di cultura sul benessere psicofisico dei cittadini. L’indagine si inserisce nel progetto Cultura e benessere sul territorio italiano promosso nel 2008 da Università IUAV di Venezia, Facoltà di Arti e Design Industriale, Dipartimento di Arti e Design e Industriale — Centro EPOCA — Economia e Politiche Culturali Avanzate; Libera Università di Bolzano, Facoltà di Scienze della Formazione; Ripartizione Italiana Cultura Provincia Autonoma di BolzanoFondazione GarroneBracco Spa

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

Le Fondazioni di Impresa hanno una strategia condivisa: investire sui giovani e contribuire allo sviluppo del secondo welfare.

  • Pubblicato il: 16/11/2015 - 00:22
STUDI E RICERCHE

Per la prima volta una ricerca indaga l’impatto degli investimenti operati sui  giovani da parte delle fondazioni di impresa e di famiglia, chiarendo il loro ruolo nella società. Dallo studio emerge come le attività filantropiche delle imprese contribuiscano fattivamente alla formazione giovanile generando effetti indiretti socio-economici.  Dal 2011 al 2014 sono stati erogati dalle fondazioni d’impresa 49 milioni di euro a beneficio di 56 mila giovani

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

EFFETTOFESTIVAL ALLARGA I SUOI CONFINI

  • Pubblicato il: 15/09/2015 - 11:15
STUDI E RICERCHE

La serie di pubblicazioni nata all’interno del Festival della Mente allarga i confini della ricerca indagando le realtà affini in Europa per capire quali sono le tendenze dei migliori festival culturali e individuare potenziali fonti d’ispirazione e d’influenza attraverso l’analisi di esempi internazionali innovativi

Articolo a cura di: 
Sendy Ghirardi
Autore/i: 

Pagine