Fondazione Torino Musei

Fondazione CRC fa Cultura. Da 25 anni

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 09:25
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Con un impegno dagli esordi in Cultura e la conferma per il futuro, Fondazione CRC  festeggia i suoi primi 25 anni con un percorso di iniziative  artistico-culturali che da maggio a dicembre si svolgeranno tra Cuneo, Alba e Mondovì, con mportanti nuove collaborazioni per portare l’arte contemporanea al di fuori degli spazi convenzionali 
 

Autore: 
Sara Marceddu

Oltre lo sguardo umano. “Recognition” di Fabrica porta l’intelligenza artificiale all’interno dei musei

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 11:50
MUSEO QUO VADIS?

Alla GAM, Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, si è svolto un incontro del programma di conferenze e workshop Museum:Vision 2026 di Fondazione Torino Musei, dedicato al progetto “Recognition” di Fabrica. Sviluppato in collaborazione con JoliBrain, Angelo Semeraro e Monica Lanaro, rappresentanti del team di lavoro, vincitore della III edizione dell’IK Prize della Tate Britain, hanno descritto il funzionamento di questa intelligenza artificiale. Insieme a loro Carolyn Christov-Bakargiev, direttrice della GAM e del Castello di Rivoli, Carlotta Margarone, coordinatrice del settore comunicazione della Fondazione Torino Musei e Andrea Pinotti, professore associato di Estetica all'Università degli Studi di Milano, specialista in Teorie dell’immagine e dei rapporti fra Estetica e Storia delle Arti visive. Il progetto “Recognition” apre nuovi spunti di riflessione e opportunità che l’intelligenza artificiale può introdurre nella fruizione delle opere d’arte e delle collezioni dei musei

Autore: 
Sara Marceddu

Museum 2026. TECNOLOGIA, PARTECIPAZIONE E INNOVAZIONE: I MUSEI DEL FUTURO

  • Pubblicato il: 12/07/2016 - 12:02
MUSEO QUO VADIS?

La Fondazione Torino Musei   in collaborazione con la Singularity University di Ginevra apre una finestra sullo scenario futuro dei musei. Manager culturali e esperti delle nuove tecnologie da tutto il mondo si sono riuniti a Palazzo Madama per interrogarsi e confrontarsi sul ruolo delle istituzioni museali del futuro proiettando lo sguardo ad un decennio da oggi. Come saranno i musei nel 2026? Come influiranno direttamente sulle componenti sociali ed economiche della società?

Autore: 
Sendy Ghirardi

Save our flowers

  • Pubblicato il: 24/04/2016 - 16:52
CULTURA E WELFARE

Un invito collettivo alla leggerezza e alla bellezza da Palazzo Madama come  risposta ai tempi complessi. In occasione del Congresso mondiale IFLA-dell’Architettura di Paesaggio a Torino, la “Sala delle Quattro Stagioni” fiorisce con la nuova installazione dell’artista Massimo Barzagli, in mostra fino al 29 maggio. Un’azione che, partendo dal cuore della città, il suo museo, approda all’ospedale S. Anna e all’housing sociale Giulia dell’Opera Barolo, che ospita in residenza l’artista

Autore: 
Catterina Seia

Pagine