Fondazione Sardi Arte

impresa culturale

Rapporto Federculture: AUMENTANO I CONSUMI, AUMENTANO I DIVARI

  • Pubblicato il: 15/11/2017 - 10:01
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

La presentazione a Roma del XIII Rapporto Federculture delinea un quadro incoraggiante sul fronte dei consumi e della fruizione, ma allo stesso tempo evidenzia gap crescenti sul fronte della partecipazione culturale. Non senza proporre un copioso ventaglio di saggi che affrontano temi di efficienza ed efficacia del comparto culturale, anche in chiave prospettica e strategica.

Articolo a cura di: 
Francesco Mannino

La gestione innovativa e sostenibile delle risorse culturali

  • Pubblicato il: 15/10/2017 - 20:00
NOTIZIE

Il 20 ottobre prenderà avvio la dodicesima edizione dei Colloqui internazionali di Ravello Lab, l’appuntamento annuale per l’elaborazione di proposte per nuovi percorsi di sviluppo a base culturale. In vista dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale le giornate di Ravello intendono favorire una migliore metodica di progettazione integrata e partecipata e far emergere le potenzialità del ‘fare impresa’ nella cultura, individuando affidabili strumenti di accoutability in grado di rendere conto del valore economico e sociale derivante da una gestione innovativa e sostenibile delle risorse culturali. Due i tavoli di lavoro, introdotti da keynote speaker: Pianificazione strategica, progettazione e valutazione, il cui coordinamento è affidato all’Ambasciatore Francesco Caruso, Consigliere del Presidente della Regione Campania per i Rapporti internazionali e l’Unesco; L’impresa culturale tra risultato economico e valore sociale, condotto dal Prof. Pierpaolo Forte, UniSannio, Presidente della Fondazione Donnaregina-Museo MADRE di Napoli.

Articolo a cura di: 
Claudio Bocci
Autore/i: 

L’impresa culturale: diritto ed economia delle attività creative

  • Pubblicato il: 10/08/2017 - 10:29
CONSIGLI DI LETTURA

Inserito nella collana Studi e Ricerche della casa editrice il Mulino, questo volume di Giacomo Bosi, professore di Diritto all’Università di Trento, intende arricchire il lacunoso corpus di studi giuridici relativi alla regolazione delle attività creative e aprire il dibattito sulla possibilità o meno di dotare l’impresa culturale di una disciplina giuridica “a sé stante e autosufficiente”. Guidandoci attraverso paradigmi di disciplina giuridica, tecniche di regolamentazione, modelli organizzativi delle imprese e sistemi culturali, Bosi affronta in modo tecnico e dettagliato un tema articolato e altrettanto complesso, senza esimersi dal condividere conclusioni tanto esaustive quanto aperte al confronto
 

Articolo a cura di: 
Elena Lombardo
Autore/i: 

Focus Impresa Culturale. L’AQUILA, CONFERENZA NAZIONALE DELL’IMPRESA CULTURALE

  • Pubblicato il: 18/07/2017 - 18:24
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

A L’Aquila Federculture riunisce imprese, associazioni e istituzioni culturali per confrontarsi sulle pratiche, sulle politiche e sulle prospettive del comparto, dalle definizione alle norme possibili. La Federazione aggiunge alcuni tasselli al mosaico che da ArtLab alla Commissione Cultura della Camera si sta ricomponendo in un disegno possibile del futuro delle imprese culturali
 

Articolo a cura di: 
Francesco Mannino

Focus Impresa Culturale. Per una nuova definizione: riconoscimento, responsabilità e collaborazione

  • Pubblicato il: 18/07/2017 - 18:22
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Proseguono i confronti a margine della prima conferenza sull’impresa culturali tenutasi a L’Aquila. Un commento di Giovanna Barni, Presidente di CoopCulture “manca una prospettiva prospettiva unitaria e di sistema Il tema del riconoscimento del valore dell’impresa culturale. (…) L’impresa culturale risulta di utilità pubblica per diverse ragioni - tutte concatenate tra loro - e come tale destinataria “naturale” di incentivi e misure agevolative. (…) Occorre ai diversi livelli, assumersi la responsabilità di una programmazione intersettoriale e territoriale di tipo sistemico e multistakeholders (…). La chiave di volta è l’individuazione di forme evolute e partecipate di partenariato pubblico-privato”
 

Articolo a cura di: 
Giovanna Barni
Autore/i: 

RIFORMA DEL TERZO SETTORE: QUALE FUTURO PER LE NON PROFIT CULTURALI?

  • Pubblicato il: 17/06/2017 - 16:25
NORMA(T)TIVA

Continua il confronto con osservatori esperti per comprendere cosa contengono i decreti legislativi della Riforma del Terzo Settore approvati a maggio dal Consiglio dei Ministri, e cosa essi possono significare per il futuro delle decine di migliaia di non profit culturali diffuse sul territorio italiano. Ne parliamo con Giuseppe Taffari, avvocato, esperto di imprenditoria sociale e di diritto degli enti non profit
 

Articolo a cura di: 
Francesco Mannino

La cultura in trasformazione. Il punto sui processi di innovazione della cultura

  • Pubblicato il: 14/11/2016 - 21:55
CONSIGLI DI LETTURA

L’associazione culturale cheFare pubblica il volume “La cultura in trasformazione. L’innovazione e i suoi processi”, ed Minimum fax, dopo quattro anni di osservazione dei processi produttivi nel settore culturale attraverso l’omonimo bando. Una narrazione polifonica, che da testimonianze personali under 40, passa a mappature scientifiche per descrivere l’industria culturale in cambiamento. Una lettura, che fotografa un Paese e un sistema in transizione, ribadendo la necessità della capitalizzazione delle esperienze, evitando di perdere la funzione di connettore sociale

Articolo a cura di: 
Neve Mazzoleni
Autore/i: 

Bando ORA! per combinare umanesimo, scienza e nuove tecnologie

  • Pubblicato il: 15/06/2016 - 01:09
BANDI E CONCORSI

Presentate al Museo Egizio le venti idee vincitrici della prima edizione  bando ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative, lanciato a ottobre 2015 dal Settore Innovazione Culturale di Compagnia di San Paolo e orientato a sostenere progetti nei settori delle arti visive, performative e della cultura digitale. Alla chiamata hanno risposto 250 progetti provenienti da tutto il territorio nazionale, motivo per cui la Fondazione ha deciso di aumentare il numero di premiati che in un primo momento sarebbero dovuti essere quindici, e incrementare il budget dedicato al bando, da € 550.000 a € 740.000. Ne abbiamo parlato con Giovanna Segre, economista e docente presso l’Università di Torino

Articolo a cura di: 
Giangavino Pazzola

Diffondere la cultura dell’accountability nel settore culturale

  • Pubblicato il: 14/06/2016 - 18:45
CONSIGLI DI LETTURA

Un nuovo volume “Cultural accountability. Una questione di cultura” a cura di Stefano Monti rimette al centro il tema della necessità per il settore culturale di essere misurabile nei suoi impatti, non solo per incontrare nuovi potenziali partner economici di progetto, ma per sapersi meglio condurre, sostenere con responsabilità
 

Articolo a cura di: 
Neve Mazzoleni
Autore/i: 

Verso l’artista imprenditore

  • Pubblicato il: 14/06/2016 - 17:00
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

In relazione ai temi della sostenibilità economica, l’attuale ecosistema delle produzione culturali indipendenti ci offre diverse evidenze. Una di queste è lo sviluppo di esperienze embrionali d’impresa culturale, che riflette l’idea di indipendenza come autonomia gestionale e finanziaria. Ideatori e fornitori di servizi culturali, queste realtà sembrano sviluppare capacità di innovazione dei set organizzativi e dei pacchetti d’offerta al pubblico. Incontriamo il duo torinese ConiglioViola, autori di un progetto vincitore del Bando ORA! – prodotto dall’Accademia degli Artefatti di Roma – e nella short-list dei progetti selezionati dal Bando Culturability 2016

Articolo a cura di: 
Giangavino Pazzola

Cultura e cambiamento: sperimentare, collaborare, innovare

  • Pubblicato il: 25/03/2016 - 16:51
NOTIZIE

Mondo delle Istituzioni, non profit e imprese si sono incontrati a Milano in occasione della sei giorni di presentazione di Mare Culturale Urbano per confrontarsi su buone pratiche e strategie di sviluppo messe in campo per il sostegno della cultura come motore di cambiamento sociale. Si è parlato di collaborazioni, approcci innovativi e obiettivi condivisi per una città che guarda dritto al futuro

Articolo a cura di: 
Elena Lombardo
Autore/i: 

La strategia culturale della Regione Lombardia: imprese culturali e creative a sostegno della valorizzazione del Patrimonio culturale

  • Pubblicato il: 15/03/2016 - 23:40
STUDI E RICERCHE

Abbiamo messo in fila una serie di iniziative che la Regione Lombardia sta promuovendo da diversi mesi, con l’immissione di risorse cospicue per il sistema culturale, unite all’invito all’attivazione territoriale e moltiplicazione delle opportunità tramite sinergie e partnership di attori locali. Una visione di lungo periodo che parte dall’ascolto, sta liberando energie e dando visibilità a progetti imprenditoriali di alto profilo. Un messaggio per tutti: con la Cultura si fa sistema ed economia

Articolo a cura di: 
Neve Mazzoleni
Autore/i: 

Pagine