artlab17_590x100.jpg

Settembre 2017

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 22/09/2017 - 09:32
NOTIZIE

>>> Il Museo Egizio di Torino si aggiudica il Premio Travellers' Choice 2017 di TripAdvisor >>> In Campania ancora pochi fondi per la cultura, secondo una ricerca di Srm e Università della Calabria e promossa da Confindustria Campania e Fondazione Mezzogiorno Tirrenica >>> Nuove opportunità per Novoli, l’ex quartiere Fiat di Firenze, con l’Intercultural Creativity Laboratory della Fondazione Del Bianco >>> In programma all’Università Bocconi il meeting del Global Consortium for the Preservation of Cultural Heritage >>> Il Museo del Novecento di Milano ospita il progetto «Time after Time, Space after Space» della Fondazione Furla >>> Montedellarte, un progetto un evento artistico dell’artista belga Griet Dobbels, in collaborazione con Cittadellarte - Fondazione Pistoletto e con il supporto di C.A.I. (Club Alpino Italiano) per scoprire le alpi biellesi
 

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

Stagione ribelle

  • Pubblicato il: 21/09/2017 - 15:57
IN QUESTO NUMERO

L'Anno Europeo del Patrimonio Culturale è ai nastri di partenza e si apre una stagione di serrati confronti. “Con il 2018 abbiamo l’occasione concreta di mettere al centro delle politiche europee la Cultura, il patrimonio materiale, immateriale e digitale, il dialogo interculturale”, afferma la parlamentare europea, Silvia Costa. Alla prossima edizione di ArtLab 17 a Mantova molti tra i più qualificati professionisti della cultura e della creatività, hanno risposto all’invito e prenderanno parte a laboratori per fornire linee guida per il 2018 e negli anni a venire, utili in primis ai lavori del Forum Europeo della Cultura in calendario a Milano il 7/8 dicembre. Tutti temi mantra che, con diverse profili, verranno sviluppati nei prossimi mesi, a partire dall’edizione 2017 di LuBec della Fondazione PromoPA e di Ravello Lab di Federculture.

Articolo a cura di: 
C.S.
Autore/i: 

Anno Europeo del Patrimonio: visioni al futuro

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:22
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Partono dall’edizione di Mantova di ArtLab 17, il laboratorio dedicato all’innovazione delle politiche culturali promosso da Fondazione Fitzcarraldo, le attività in vista dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Il prossimo 28 e 29 settembre, i più qualificati professionisti della cultura e della creatività operanti in ambiti, ruoli e zone diverse ragioneranno sulle linee guida e le indicazioni operative per valorizzare i patrimoni culturali del nostro Paese (materiali, immateriali o digitali). L’appuntamento è preparato da riflessioni che restituiremo su queste colonne e sul sito di Artlab. Iniziamo a condividere  i pensieri di Erminia Sciacchitano, PierLuigi Sacco, Luca Dal Pozzolo
 

Articolo a cura di: 
Redazione
Autore/i: 

L'anno europeo del patrimonio culturale. Una palestra della memoria per allenarci all'Europa del futuro

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:20
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Condividiamo le riflessioni preparatorie degli esperti per ArtLab, il laboratorio dedicato all’innovazione delle politiche culturali promosso da Fondazione Fitzcarraldo, focalizzato per l’edizione 2017 di Mantova sull’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. L’appuntamento è preparato da riflessioni che restituiremo su queste colonne e sul sito dell’evento.  
Ne parla Erminia Sciacchitano, esperto MiBact in forza alla Commissione Europea 
 

Articolo a cura di: 
Erminia Sciacchitano

Cultura 4.0? Punti di vista tra internazionalizzazione e legame con il territorio

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:14
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Il 12-13 ottobre apre a Lucca la XIII edizione di LuBeC sul tema della Cultura 4.0. Tra le specificità dell’edizione 2017 il concetto di cultura come leva della rigenerazione urbana, la presenza delle riflessioni UNESCO sui vari programmi e azioni, la presenza della Commissione Europea per aprire la discussione “verso l’Anno del Patrimonio”, la collaborazione con ENEA che rafforza il tema sostenibilità ambientale del patrimonio
 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Cultura e rigenerazione urbana: parola a Matteo Bartolomeo

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:12
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Con questo numero iniziamo un percorso di ascolto dei principali relatori in programma a LUBEC 2017 | Cultura 4.0, promossa dalla Fondazione Promo PA, che si svolgerà il 12 e il 13 ottobre nella cornice dell’ex monastero agostiniano, ora sede del Real Collegio di Lucca. Il tema scelto per la tredicesima edizione è Cultura 4.0, fra dialogo e internazionalizzazione, l’interazione tra innovazione digitale e gestione e promozione dei Beni Culturali. In questa prima tranche di contributi andremo a indagare il ruolo della cultura nei processi di rigenerazione urbana, in modo tale da contribuire all’allargamento della discussione che – dopo diverse applicazioni – inizia a mostrare delle evidenze importanti. Parola a Matteo Bartolomeo, co-fondatore di Avanzi Sostenibilità per Azioni e presidente di BASE – Milano
 

Articolo a cura di: 
Giangavino Pazzola

CULTURABILITY, VINCE LA RIGENERAZIONE CULTURALE

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:10
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Appena conclusa la fase di selezione finale del bando 2017 culturability – rigenerare spazi da condividere, voluto dalla Fondazione Unipolis. Individuati i 5 vincitori e le due menzioni speciali MiBACT. Vediamo chi sono e soprattutto cosa rappresenta culturability – giunto alla sua quarta edizione – per il Paese e per le sue comunità. La incontreremo tra i relatore nel programma formativo di LUBEC 2017, dedicato alla rigenerazione a base culturale
 

Articolo a cura di: 
Francesco Mannino

Una cultura europea come prospettiva alternativa per la coesione sociale e la cittadinanza

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:08
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Nell'ambito del dibattito più ampio sul futuro e la “sopravvivenza” dell'Unione europea, oggi più che mai urge interrogarsi sulla dimensione sociale del vecchio continente. Ma come? Ed attraverso quali “lenti”?
 

Articolo a cura di: 
Massimiliano Zane

La cultura italiana e olandese a lezioni di business

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:06
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

In occasione della visita di stato dei Reali d’Olanda in Italia dello scorso giugno è stata organizzata la prima missione economica per far incontrare gli operatori dell’industria culturale e creativa dei due Paesi. Un’occasione interessante per capire quanto del patrimonio e della gestione culturale italiana si conosca realmente all’estero, a partire dalla valutazione della riforma Franceschini, considerata un segnale positivo di sviluppo della politica culturale del nostro Paese. Ne parliamo con Ernst Bas, addetto agli affari culturali all'ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma, a cui abbiamo chiesto anche di raccontarci l’approccio dell’Ambasciata olandese nel settore culturale in Italia e il loro impegno per i prossimi mesi
 

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Il museo e l’altro: rinegoziare la diversità culturale

  • Pubblicato il: 15/09/2017 - 10:04
CULTURA E WELFARE

Ripensare l’accoglienza culturale. Rifugiati, attivismo, cittadinanza. Una riflessione sulle sfide e possibili linee progettuali di Anna Chiara Cimoli, che al prossimo appuntamento di Artlab 17 a cura di Fondazione Fitzcarraldo a Mantova, il 28 e 29 settembre, dedicato all’anno europeo del patrimonio, coordinerà il tavolo in tema di inclusione.  Poco più di un anno fa, nel tentativo di tenere traccia della ricchezza di mostre, workshop, progetti educativi attivati da musei aventi come focus i rifugiati, con Maria Vlachou ha  creato il blog Museums and Migration
Rubrica di ricerca in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo
 

Articolo a cura di: 
Anna Chiara Cimoli