Fondazione Sardi Arte

fondazione CRC

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 09/02/2018 - 15:37
NOTIZIE

>>> Pubblicato il bando «Social Film Fund con il Sud» >>> In Svizzera nasce il Teatro dell’Architettura >>> Fondazione CRC presenta il progetto di preservazione dell'Archivio Lenci e prosegue con il progetto Donare >>> Assifero promuove iniziative di co-finanziamento sul Fondo di povertà educativa e annuncia il convegno nazionale di fine maggio >>> Il MET di Bologna si amplia grazie a culturability >>> Nasce in Giappone un museo curato dal collettivo di Digital Art teamLab

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 26/01/2018 - 09:14
NOTIZIE

>>> Il restauro della Sala del Campionario dei Marmi di Carrara al primo posto del Concorso «Progetto Art Bonus dell’anno» >>> #ConiBambini – Tutta un’altra storia: terza tappa a Milano. >>> A Milano ottava edizione di Affordable Art Fair 2018. >>> Laboratori d'arte e creatività con So Long, in mostra al Pastificio Cerere. >>> Due incontri di approfondimento del Bando Performing Arts 2018 di Compagnia di San Paolo >>> Fondazione CRC inaugura il Centro Display del Ser.T di Alba

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

Dagli appunti a una politica per il welfare culturale

  • Pubblicato il: 15/12/2017 - 00:01
CULTURA E WELFARE

A partire dalle considerazioni e dai progetti racconti nella rubrica” Cultura e welfare” che Il Giornale delle Fondazioni ha dedicato al tema del welfare culturale,  Flaviano Zandonai
(Iris Network, Euricse), richiamandosi in particolare ai contributi di Pier luigi Sacco e di Bertram Niessen, si propone di “tentare un avanzamento della riflessione secondo una prospettiva di policy design”. Da Welfare Oggi
Rubrica di ricerca in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

Articolo a cura di: 
Flaviano Zandonai

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 27/10/2017 - 09:00
NOTIZIE

>>> Alle OGR di Torino si parla di musei alla svolta ‘post- digital’. >>> Giovani, innovazione e cultura nel nuovo DPP di Fondazione CRT. >>> Nasce la Reale Foundation, la fondazione del Reale Group. >>> Il Chiostrino dei Voti in Santissima Annunziata restaurato con il sostegno di Friends of Florence. >>> Alla Fondazione Bussolera di Casteggio una mostra per ricordare il dramma di Mafalda di Savoia. >>> A Paroldo, Cuneo, si inaugura la «Grande panchina per tutti», con il sostegno di Fondazione CRC. >>> Le Luci d’Artista di Torino compiono vent’anni.

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 03/08/2017 - 22:39
NOTIZIE

>>> Bando 2017-2018 di GAM e Fondazione Spinola Banna per giovani artisti >>> Con «Open 2017– Nuovi pubblici per la cultura» la Compagnia di San Paolo seleziona otto progetti sul tema dell’Audience Development >>> Scelti i progetti del Bando Interventi Faro di Fondazione CRC >>> «Serenissime Trame» alla Ca’ d’Oro di Venezia, iniziativa prodotta dal Polo museale del Veneto e dalla Fondazione Tassara di Brescia >>> Nasce YesMilano, il nuovo logo per promuovere l’offerta culturale milanese

 

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

Cittadinanza attiva: la portata illimitata dell’azione dell’arte teatrale

  • Pubblicato il: 18/07/2017 - 18:15
CULTURA E WELFARE

Lo studio  recentemente diffuso, Teatro e salute mentale in Emilia-Romagna, da conto dello sviluppo del welfare culturale nella Regione anche grazie alla firma, nel 2016,  di un protocollo d’intesa tra la Regione,  Assessorato politiche per la salute e Assessorato alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità, l’Istituzione Gian Franco Minguzzi della Città Metropolitana di Bologna e  l’Associazione Arte e Salute ONLUS. “Quando l'arte teatrale viene promossa da soggetti capaci di farne occasioni di cittadinanza attiva e di integrazione sociale, la portata della sua azione diviene illimitata”.
Rubrica in partnership con Fondazione CRC.

Articolo a cura di: 
Antonio Taormina
Autore/i: 

EDUCARE ALLA BELLEZZA. IL NUOVO PROGETTO SPERIMENTALE DELLA CRC

  • Pubblicato il: 14/04/2017 - 12:02
CULTURA E WELFARE

Il Piano operativo 2017 della Fondazone CRC, ente che persegue scopi di utilità sociale e promozione attraverso l’erogazione di contributi e la produzione diretta di progetti in diversi ambiti, prevede un’iniziativa congiunta sui settori strategici Arte attività e beni culturali e Educazione Istruzione e Formazione. Lo scopo è quello di dare “sostegno a iniziative di educazione alla fruizione culturale nelle scuole e educazione alla creatività, all’espressione artistica, alla sensibilità alla bellezza”. Il nuovo bando Educare alla Bellezza, con uno stanziamento complessivo di 180 mila euro, nasce dalla volontà di ragionare sul concetto di bellezza, con l’obiettivo di intersecare gli aspetti legati all’educazione e quelli più strettamente connessi alla cultura, intesa come tutela e valorizzazione del patrimonio. Abbiamo seguito l’incontro di approfondimento su tematiche e approccio metodologico legati al progetto della docente Marisa Musaio, docente di pedagogia presso l’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano

 

Articolo a cura di: 
Sara Marceddu
Autore/i: 

Dalla strategia alla pratica: Fondazione CRC nel segno della continuità progettuale

  • Pubblicato il: 26/10/2015 - 10:42
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Un inizio di ottobre crepitante per la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. Approvato il Piano Programmatico Pluriennale 2016-17 da parte del Consiglio Generale e inaugurata la quinta edizione di una rinnovata LocalArt − concorso dedicato al sostegno e promozione dei giovani artisti, in collaborazione con l’Associazione Art.ur e la Fondazione Fotografia di Modena e con il patrocinio delle Amministrazioni comunali di Alba e di Mondovì

Articolo a cura di: 
Giangavino Pazzola

Patrimonio diffuso. Musei e heritage nella provincia «Granda»

  • Pubblicato il: 14/05/2015 - 18:16
STUDI E RICERCHE

Un nuovo studio «I Musei e il Patrimonio Culturale della provincia di Cuneo», nell’ambito dell’indagine sull’Atmosfera creativa nel cuneese, voluto dalla Fondazione CRC - Cassa di Risparmio di Cuneo, e realizzata dal Centro Studi Silvia Santagata (CSS-EBLA). Analizzati 160 casi. Emergono potenzialità dal superamento della «tendenza ancora piuttosto diffusa al localismo, con resistenza a ‘fare rete’ in modo proattivo, specie nelle realtà a gestione pubblica e dall’ elevata ‘polverizzazione’ dei musei e altri beni del patrimonio culturale». Una fotografia che può estendersi a livello nazionale. Conoscere per ridefinire le strategie di intervento che uniscano la dimensione locale con quella nazionale: dalla ricerca nasce il bando «Musei Aperti» della Fondazione CRC
 

Articolo a cura di: 
Vittorio Falletti

Pagine