NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 06/04/2017 - 23:37
POST-IT

>>> A seguito dell'annunciato acquisto del Mibact, la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze si candida a ristrutturare il Museo Richard Ginori >>> A Firenze si incontrano arte e autismo,  con la mostra itinerante «L’arte risveglia l’anima» >>>  900 mila euro per attività espositive col bando Esponente di Fondazione CRT. >>> Nuova luce per il Museo Poldi Pezzoli >>> A Perugia, i tesori dell'Arte di fondazioni bancarie e istituti di credito. >>> Al Maxxi presentazione di Little Ones, il libro fotografico di Alessa Bulgari, co-fondatrice di Fondazione Pianoterra Onlus, per raccogliere fondi per famiglie vulnerabili >>> Nuovo bando di concorso per l’assegnazione di 4 premi di ricerca nel campo delle Fondazioni
 

Autore: 
Redazione

PREMIO CULTURA + IMPRESA: ANNUNCIATI I 20 FINALISTI DELLA QUARTA EDIZIONE

  • Pubblicato il: 06/04/2017 - 23:34
BANDI E CONCORSI

Il Comitato di Selezione del Premio CULTURA + IMPRESA 2016 ha definito i 20 progetti che concorreranno alla premiazione finale nelle quattro categorie “Sponsorizzazioni e Partnership”, “Produzioni Culturali d’Impresa”, “Fondazioni d’Impresa” e “Art Bonus”. Annunciate le nuove partnership con Veronafiere e Fondazione Exclusiva, i Premi d’Artista e i Premi formativi.
 

Autore: 
Redazione

Bravo Bonus Bis

  • Pubblicato il: 31/03/2017 - 19:00
NOTIZIE

Riproposto per  il 2017 il bonus per l’acquisto di nuovi strumenti musicali. In breve le caratteristiche del provvedimento a cura di Irene Sanesi

Autore: 
Irene Sanesi

Notizie in breve dal mondo delle Fondazioni

  • Pubblicato il: 30/03/2017 - 09:53
POST-IT

Fondazione TIM e Accademia Teatro alla Scala lanciano Innovazione on stage per conoscere l'ampia offerta formativa dell'Accademia ed entrare nel core del palcoscenico. >>> Nasce «Contemporaneamente Italia», una card unica per  18 musei di arte contemporanea in Italia. >>> A Torino l’ottava edizione del Mirror Project, evento annuale promosso dall'associazione Barriera per sostenere giovani curatori ed artisti. >>> A Roma si celebra il primo lustro ad impatto sociale di Human Foundation. >>> La Fondazione Collodi a Forte Children, iniziativa dedicata a bambini e famiglie 

Autore: 
Francesca Sereno

Notizie in breve dal mondo delle Fondazioni

  • Pubblicato il: 24/03/2017 - 10:41
POST-IT

Molti incontri segnano gli argomenti di questa settimana: a Roma e Reggio Emilia gli «Stati generali della fotografia» per diffondere la cultura delle immagini e la fotografia; a Firenze la conferenza «Expanding the Boundaries of Theatre Education» per parlare di formazione teatrale e mercato del lavoro, nell’ambito del G7 Cultura; a Torino «Per un museo Family and Kids friendly» per comprendere come le realtà museali si stanno muovendo in ottica family friendly; a Roma la terza edizione del «Forum Internazionale Turismo e Cultura»
 

Autore: 
Francesca Sereno

La bottega rinascimentale nell’era digitale: ConiglioViola sbarca a Milano con la mostra “Le Notti di Tino di Bagdad”

  • Pubblicato il: 24/03/2017 - 10:02
NOTIZIE

Il duo di artisti torinesi ConiglioViola apre una mostra allo Studio Museo Francesco Messina a Milano, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, a cura dell’associazione  culturale Kaninchen-Haus. Con il pretesto letterario dell’opera Le Notti di Tino di Bagdad del 1907, della poetessa Else Lasker- Schüler, presenta un’opera completa e crossmediale, dove dalla tradizione dell’incisione su rame  e dei teatrini delle ombre, si passa alla realtà aumentata, in un grande esperimento post-cinematografico di arte pubblica che si moltiplica anche per la città. Approccio multi-mediale che caratterizza il lavoro di ConiglioViola fino dai suoi esordi: una bottega rinascimentale nell’era digitale

Autore: 
Neve Mazzoleni

Musei e Paesaggi come miele

  • Pubblicato il: 20/03/2017 - 20:01
IN QUESTO NUMERO

QUO VADIS MUSEO. Questo mese focus sul ruolo delle istituzioni culturali nel tempo nuovo: dalle opportunità indotte dall’intelligenza artificiale che muta radicalmente i comportamenti dei pubblici, al ragionamento dell’intensa maratona palermitana di “Nuove Pratiche Fest”, Musei come Miele, metafora dell’alveare che porta alla potenzialità di un hub, di produzione culturale e di socialità, modelli leggibili nella pratica di incubatore civico, di educazione non formale per diverse popolazioni. Il museo “manifesta sempre più nuove funzioni a fronte dei cambiamenti sociali

Autore: 
CS

Notizie in breve dal mondo delle Fondazioni

  • Pubblicato il: 20/03/2017 - 11:03
POST-IT

>>> E’ iniziato LET’S PLAY: IL FESTIVAL DEL VIDEOGIOCO, fino al 19 marzo a Roma, non per divertirsi, ma anche per riflettere sul ruolo dell’industria videoludica italiana nello sviluppo dell’impresa, della cultura e della creatività >>> Progetti di innovazione ed integrazione sociale nelle stazioni dei treni, grazie all’accordo tra Fondazione ItaliaCamp e Rete Ferroviaria Italiana >>> Seconda edizione di ReStartAlp, campus residenziale gratuito per aspiranti giovani imprenditori nei territori alpini promosso da Fondazione Edoardo Garrone >>> Scelti i «Creative Mediator» per Manifesta 12, la Biennale itinerante di arte contemporanea che si terrà a Palermo >>> Fondazione Allianz Umana Mente presenta le linee guida 2017 per l’inclusione sociale: dall'agricoltura all'arte >>> La Regione Marche sceglie Pesaro come città culturale e creativa

Autore: 
Francesca Sereno

NO MAN'S LAND, il museo senza pareti

  • Pubblicato il: 20/03/2017 - 07:07
FONDAZIONI E ARTE CONTEMPORANEA

Dal padre delle “utopie realizzabili”, ad un anno dalla grande installazione inaugurata a Loreto Aprutino, nasce la Fondazione No Man's Land, i cui soci fondatori sono Mario Pieroni, RAM radioartemobile e ZERYNTHIA ODV mentre Yona Friedman è presidente onorario

Autore: 
Stefania Crobe

Elogio del “bivacco” per una r-esistenza urbana

  • Pubblicato il: 16/03/2017 - 12:48
LA PAROLA AGLI ARTISTI

In una deriva urbana, ci imbattiamo in un tram che abita il crocevia tra Corso Regio Parco e Corso Verona a Torino. E' la fermata in cui incontriamo Progetto Diogene, “spazio mobile” dello scambio e della riflessione su luoghi, tempi e modi della pratica artistica contemporanea
 

Autore: 
Stefania Crobe

Intermediazione filantropica: a che punto siamo?

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 19:25
STUDI E RICERCHE

Con l'espressione “intermediazione filantropica” si intende l'attività svolta da enti senza finalità di lucro che mettono a disposizione di chiunque voglia donare, ma non abbia i mezzi o l’intenzione di costituire una propria fondazione, la possibilità di usufruire dei benefici della filantropia istituzionale. Oltre alle fondazioni di comunità, in Italia, tale servizio è offerto dalla Fondazione Italia per il Dono (F.I.Do) che ha tra i suoi soci fondatori importanti realtà come Fondazione Allianz Umana Mente, Assifero, Fondazione italiana Charlemagne a finalità umanitarie onlus, Gruppo ERSEL Investimenti S.p.A., CFO Sim S.p.A., Consiglio Nazionale del Notariato, INTEK Group S.p.A.. A quasi tre anni dalla sua istituzione, abbiamo provato a tracciare un bilancio delle azioni intraprese da F.I.Do. Alla luce della ripresa della generosità degli italiani - messa in evidenza dalle ultime rilevazioni sulle donazioni - l'operato degli intermediari filantropici risulta essere doppiamente rilevante in quanto, se guidato nella giusta direzione, permetterebbe al settore filantropico di crescere e di sviluppare un sistema di welfare integrativo dell'intervento pubblico

Autore: 
Vittoria Azzarita

Cultura e lavoro in Europa: tra luci e ombre ecco i numeri

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 19:10
STUDI E RICERCHE

Il 2018 sarà l'Anno europeo del patrimonio culturale, ma qual è oggi lo stato di salute della “Cultura Europea” secondo la prospettiva occupazionale? Con 6,3 milioni di persone, in circa 6,5 milinoni di posti di lavoro “culturali” nell'EU (quasi il 3% dell'occupazione totale) l'Eurostat ci fornisce luci e ombre di un settore che diventa sempre più una risorsa comunitaria strategica

Autore: 
Massimiliano Zane

Atmosfera Creativa, un modello economico per cultura e creatività

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 19:05
STUDI E RICERCHE

La Fondazione CRC ha promosso e finanziato, nell’ambito dell’attività di ricerca coordinata dal suo Centro Studi, il Rapporto “Fattore Cultura. Realtà e potenzialità in provincia di Cuneo”, che riporta un’analisi del panorama culturale e creativo condotta dai ricercatori del Centro Studi Silvia Santagata-EBLA e conclusa nel 2016. Lo studio, avviato per sostenere le scelte di programmazione e progettazione della Fondazione e degli attori del territorio, è stato finalizzato da un lato a mappare e mettere in luce la presenza o l’assenza di condizioni in grado di favorire uno sviluppo legato alla cultura e alla creatività, dall’altro a fornire l’indicazione di policy per stimolare tale sviluppo

Autore: 
Paola Borrione

Travel. Enjoy. Respect. L’anno internazionale del turismo sostenibile

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 19:00
STUDI E RICERCHE

La General Assembly delle United Nations, nell’ambito delle iniziative dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, ha designato il 2017 come International Year of Sustainable Tourism for Development. Inclusione sociale, protezione delle risorse ambientali e rispetto dei valori culturali delle comunità sono gli assi strategici rispetto ai quali il World Tourism Organizations invita a proporre progettualità nell’ambito di questa cornice. Non solo. L’Organizzazione Mondiale del Turismo invita gli operatori a sviluppare sul territorio iniziative che salvaguardino i contesti di riferimento e favoriscano la cooperazione pubblico / privato. L’invito ai governi, al mondo accademico e agli enti filantropici è infatti quello di definire politiche, strategie e programmi volti all’inclusione dei giovani, delle donne e dei gruppi della società più svantaggiati

Autore: 
Emanuela Gasca

Musei come miele. Ritorna Nuove Pratiche fest per riflettere sul nuovo ruolo dei Musei, come hub di produzione sociale e culturale

  • Pubblicato il: 15/03/2017 - 12:00
MUSEO QUO VADIS?

A Palermo, nella cornice dell'Ecomuseo Mare Memoria Viva si torna a parlare di innovazione culturale, varcando la soglia dei Musei. Dall'accessibilità, alle pratiche di collaborazione fra territorio e istituzioni, fino ai metodi per ampliare i pubblici e indurli alla partecipazione attiva, il Museo si pensa non solo come luogo della tutela, ma della produzione culturale e della socialità

Autore: 
Neve Mazzoleni

Pagine