Università di Padova

museomarini_750x100.jpg

Fondazioni e Università. Partner naturali

  • Pubblicato il: 14/09/2016 - 15:40
STUDI E RICERCHE

A fine giugno l'Università di Torino ha organizzato un incontro con i grandi enti filantropici per riflettere sulle priorità e sulle strategie in grado di favorire la convergenza di intenti tra le aspettative dei potenziali investitori su ricerca e formazione con l’azione delle università. Per stimolare la nascita di progettualità condivise, alcuni atenei italiani hanno aperto le loro porte agli studi sulla filantropia e alla costruzione di competenze. L'Università di Torino istituisce un proprio Centro di Documentazione e Ricerca su Fondazioni, Capitale Sociale e Società Civile, per studi e analisi sul ruolo della filantropia in rapporto alle trasformazioni dei sistemi di welfare a livello locale e in prospettiva comparativa. La  Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Padova dedica una particolare attenzione allo studio della governance delle fondazioni. La Facoltà di Economia e Giurisprudenza di Piacenza dell'Università Cattolica inserisce la filantropia tra le linee di ricerca per il 2017, e l'Università Bocconi  lancia proprio in questi giorni un nuovo corso sulla filantropia e le organizzazioni non profit. Con l'intento di conoscere meglio questa innovativa opportunità di studio, e di approfondire ulteriormente l'evoluzione del legame tra università e filantropia, abbiamo posto alcune domande ad Elisa Ricciuti, ricercatrice della Bocconi e responsabile del nuovo corso «Nonprofits & Philanthropy»

Articolo a cura di: 
Vittoria Azzarita

VOCAZIONE MUSEO: ARTE E ISTITUZIONI COGNITIVE

  • Pubblicato il: 15/07/2015 - 16:16
NOTIZIE

Rinnovando una storica vocazione di dialogo tra arte e apprendimento, gli atenei di Milano, Parma e Padova si innovano in direzione museale, con progetti di ampio respiro: dall’apertura delle sedi al pubblico, alla creazione di spazi espositivi che integrano e supportano le funzioni di istruzione con quelle culturali. E a Torino l’arte è biologicamente attiva nel recente Campus Luigio Einaudi

Articolo a cura di: 
Milena Zanotti ​
Autore/i: 

Pagine