Fondazione Sardi Arte

europa creativa

NOTIZIE IN BREVE DAL MONDO DELLE FONDAZIONI

  • Pubblicato il: 24/11/2017 - 07:00
NOTIZIE

>>> Assifero promuove la Prima Conferenza Italiana delle Fondazioni di Comunità >>> A Roma NO PARTNER, NO PARTY Vol.4, l’infoday sui progetti di cooperazione di Europa Creativa >>> In tre anni con l’Art Bonus 6500 interventi a sostegno di arte e cultura >>> Nuove risorse per Brescia Musei dal lascito di Bruno Romeda >>> La campagna di crowdfunding «Dona@Surriento: recuperiamo il quadro di San Giuseppe» raggiunge l’obiettivo. >>> Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Museo della Ceramica di Savona insieme per rilanciare il Museo savonese. >>> Il progetto di Fondazione CRT e Fondazione Paideia «Operatori museali e disabilità» approda a Venezia. >>> Premio Marzotto a 5 startup scelte dalle big per Corporate Fast Track

Articolo a cura di: 
Francesca Sereno
Autore/i: 

Giro di boa per Europa Creativa

  • Pubblicato il: 10/08/2017 - 11:21
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Europa Creativa  è un programma necessario per raggiungere gli obiettivi della circolazione degli artisti, creativi ed opere, della valorizzazione e implementazione delle imprese culturali e creative, della internazionalizzazione delle carriere e dei partenariati, della competitività e della promozione della diversità culturale e del cultural heritage materiale e immateriale. Il programma però deve superare problematiche che rendono l'accesso, specie per le piccole realtà, difficile e frustrante. Le questioni amministrative, la burocrazia gestionale, l’insufficiente trasparenza, chiedono una revisione di criteri valutativi e di riorientare il Programma alla qualità delle proposte culturali, sostenendo l'integrazione con altri programmi
 

Articolo a cura di: 
Io sono Cultura 2017

Gioie e dolori delle piccole organizzazioni culturali in Europa

  • Pubblicato il: 15/03/2015 - 20:42
NOTIZIE

Nei corsi di formazione, il fund raising viene spiegato come l’insieme di tecniche per raccogliere risorse messe in campo da una organizzazione non profit con l’obiettivo di realizzare la propria mission. Tutti i consulenti e i formatori sono d’accordo nel sostenere l’importanza della coerenza tra mission e progetto, affinché l’azione di raccolta fondi e di partecipazione a bandi sia efficace e sostenibile. E le stesse associazioni del terzo settore hanno consapevolezza che ogni nuovo progetto deve essere parte di una strategia ben più complessa di intervento e crescita di un’organizzazione.
Questa la teoria, che puntualmente si dimentica quando esce un bando europeo.
Ecco che inizia una corsa a rincorrere la scadenza, a inventarsi un progetto o a cercare qualcuno che lo scriva per poter sfruttare i fondi a disposizione. Una logica, sbagliata, che non lascia immune il settore culturale
 

Articolo a cura di: 
Martina Bacigalupi

Fondi Europei. Questi sconosciuti

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 15:52
VOCI DALL'EUROPA

I Fondi Strutturali Europei insieme alle risorse nazionali del Fondo Sviluppo e Coesione e a quelle ordinarie dello Stato, costituiscono la piattaforma finanziaria di orientamento delle politiche pubbliche di crescita, sviluppo e coesione, nazionale e regionale. Ne parliamo con Francesco Milella

Articolo a cura di: 
Andrea Archinà
Autore/i: 

​Dall'Europa, uno sguardo nuovo al patrimonio culturale

  • Pubblicato il: 15/01/2015 - 11:27
VOCI DALL'EUROPA

Il 2014 sarà ricordato come un anno chiave per il patrimonio culturale in Europa. Facciamo oggi un primo bilancio, ricostruendo la storia di un percorso che ci fa guardare al patrimonio culturale diversamente: un capitale culturale, economico e sociale per l’Europa, un bene comune attorno al quale riprogettare il nostro futuro. Perché quest'accelerazione e perché quest’anno? Ci sono nuove basi per rafforzare la cooperazione fra gli Stati in questo campo, nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà

Articolo a cura di: 
Erminia Sciacchitano

La nuova Europa Creativa. A che punto siamo e cosa ci aspetta

  • Pubblicato il: 07/09/2012 - 12:04
BANDI E CONCORSI

Nel 2014 inizia la nuova sfida per gli operatori culturali. Una sfida che si chiama Europa Creativa, il programma della Commissione Europea che fino al 2020 sosterrà l’industria culturale europea grazie allo stanziamento di circa 1,8 miliardi di euro

Articolo a cura di: 
Martina Bacigalupi

Pagine