Italia Non Profit - Ti guida nel Terzo Settore
 

gamification

La scuola che vorrei

  • Pubblicato il: 16/06/2017 - 09:08
OPINIONI E CONVERSAZIONI

“Siamo proprio sicuri che nel 2017 il mondo della scuola, del lavoro, le istituzioni pubbliche siano realmente progettate e disegnate per consentire alle nuove generazioni di esprimersi al meglio?”.  Riceviamo una riflessione di Fabio Viola, esperto in gamification  e audience engagement, nella giornata di inaugurazione della nuova sede della Fondazione Agnelli che da dieci anni studia l’istruzione, come chiave del progresso economico e sociale di un paese
 

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Dagli influencer agli influser, le opportunità per gli operatori culturali

  • Pubblicato il: 15/10/2018 - 11:37
CULTURA DIGITALE

L’evoluzione delle piattaforme digitali offre agli operatori culturali molteplici possibilità di azione coerenti con i più recenti principi di valorizzazione del patrimonio culturale europeo. Claudio Calveri, esperto di strategie digitali e progettista culturale, offre una panoramica dei nuovi strumenti e delle prospettive concrete di audience engagement per le organizzazioni culturali.
In collaborazione con il progetto DeRev Lab[2]

Articolo a cura di: 
Claudio Calveri, digital strategist DeRev [1]
Autore/i: 

Esperienze. Gamification e Turismo Creativo, così si rinnovano i borghi e i musei

  • Pubblicato il: 15/06/2018 - 13:01
CULTURA DIGITALE

La riflessione di Fabio Viola, Gamification Designer e Presidente di TuoMuseo, sul tema della Gamification e del Turismo Creativo

Articolo a cura di: 
Fabio Viola, da Attivaree Fondazione Cariplo
Autore/i: 

Dalla standardizzazione alla personalizzazione: ripensare le esperienze culturali

  • Pubblicato il: 13/02/2017 - 23:39
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

La terza rivoluzione industriale, di cui internet rappresenta un cardine, offre – paradossalmente – la possibilità di riportare al centro delle politiche, pubbliche e private, l’essere umano con le sue istanze ed emozioni. Cosa accadrebbe se i luoghi culturali, le città, la scuola, le aziende ripartissero dalla idea di coinvolgimento come motore primario di ogni processo? Ne parla Fabio Viola, esperto in comunicazione digitale e gamification. “E’ tempo di cambiare”, mettendo al lavoro gli Enablers

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Quale cultura per i nativi digitali?

  • Pubblicato il: 15/04/2016 - 14:56
CULTURA DIGITALE

Ripensare la gestione del patrimonio culturale per ampliare i pubblici e la loro esperienza, raggiungere e coinvolgere le nuove generazioni nell’era digitale. Dalle start up ad alta familiarità tecnologica, nuovi stimoli alle istituzioni main stream per innovare la relazione con i pubblici con processi partecipativi. Tra queste ItalyTodo dell'associazione TuoMuseo, progetto fresco di incubazione nel programma IC di Fondazione Cariplo e già vincitore dell'hackaton culturale "Hack4Pisa" promossa da Europeana.

Articolo a cura di: 
Fabio Viola
Autore/i: 

Pagine