Ravello Lab 2018
ArtLab 2018
Italia Non Profit - Ti guida nel Terzo Settore

Maggio 2013

La Biennale tra nonnismo e larghe intese

  • Pubblicato il: 31/05/2013 - 17:13
SPECIALI

Massimiliano Gioni, curatore dell’attuale Biennale di Venezia, nonostante la giovane età, non è un rottamatore. A dirla tutta, ammesso e non concesso che Berlusconi non abbia fatto cadere il Governo prima dell’apertura della Biennale, rovinandoci l’analogia, Gioni è l’Enrico Letta della situazione. La sua è una mostra delle larghe intese, ma in tal senso ha fatto anche più dell’attuale presidente del Consiglio.

Articolo a cura di: 
Franco Fanelli

A prova di sponsor. Tra la cultura e le aziende è questione di feeling

  • Pubblicato il: 31/05/2013 - 13:11
FONDAZIONI CIVILI

C'è qualche problema di feeling tra operatori della cultura e le aziende. E' quanto emerso dal confronto «A prova di Sponsor»: sei progetti, selezionati con un bando pubblico da Fitzcarraldo e Il Giornale delle Fondazioni, si sono confrontati il 14 maggio scorso a tu per tu con un rappresentante della Direzione Comunicazione dei Gruppi FIAT e di UniCredit

Articolo a cura di: 
Catterina Seia, Laura Cherchi

Polo Santagostino: da ospedale a «Beaubourg» di Modena

  • Pubblicato il: 31/05/2013 - 12:57
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Un progetto firmato Gae Aulenti, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, trasformerà l’ex Ospedale Sant’Agostino in un innovativo Polo culturale di 23mila metri. La mostra «Il Cantiere della Cultura» illustra interventi, finalità e funzioni del futuro centro

Articolo a cura di: 
Acri
Autore/i: 

Riparte Funder35

  • Pubblicato il: 31/05/2013 - 12:06
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA
Giuseppe Guzzetti

Il prossimo 11 giugno presso la sede della Fondazione Cariplo verrà presentata la nuova edizione: in palio un milione di euro

Articolo a cura di: 
Acri
Autore/i: 

Le nuove sfide della filantropia

  • Pubblicato il: 31/05/2013 - 09:09
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Secondo Elisa Bortoluzzi Dubach, esperta di sponsoring e filantropia a livello europeo, assistiamo a un momento di rilancio dell’intervento di singoli cittadini nelle emergenze sociali. E nella cultura? Grande spazio di manovra e innovazione, ma senza orientamenti strategici non si va da nessuna parte

Articolo a cura di: 
Chiara Tinonin
Autore/i: