artlab17_590x100.jpg

Fondazione Trussardi

L'arte sfida il pubblico a un impegno sociale

  • Pubblicato il: 16/05/2017 - 17:59
CULTURA E WELFARE

Aperta fino al 20 agosto la mostra a cura di Massimiliano Gioni che dal tema delle migrazioni e della crisi dei profughi, rivendica il diritto dell’immagine in arte, ovvero il diritto della narrazione empatica, letteraria, multi-sfaccettata e umana degli eventi della realtà, rispetto al cannibalismo mediatico che impone la dittatura dell’unica analisi della realtà. Un progetto a quattro mani fra due istituzioni fra le più attive nell’offerta culturale milanese: Fondazione Trussardi e Fondazione la Triennale. Con Fondazione Cariplo
 

Articolo a cura di: 
Neve Mazzoleni
Autore/i: 

Esplorare questa terra inquieta

  • Pubblicato il: 16/05/2017 - 15:41
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Quale il “ruolo dell'arte e dell'artista a cospetto della storia”? Giuseppe Frangi, direttore di VITA, in conversazione con  Massimiliano Gioni, curatore della profonda mostra inaugurata questo mese alla    Triennale di Milano: 65 artiste e artisti provenienti da ogni parte del mondo, spesso anche dai paesi di provenienza dei migranti, chiamati a portare con  le loro opere le fibrillazioni che il pianeta sta vivendo in questi anni di cambiamenti epocali. “Più che una mostra, un progetto aperto, un sismografo capace di mettere in crisi i punti di vista e quindi di coinvolgere profondamente lo spettatore” 
 

Articolo a cura di: 
Giuseppe Frangi
Autore/i: 

Cuore di mamma

  • Pubblicato il: 14/04/2015 - 14:35
FONDAZIONI D'IMPRESA

In un momento di flessione delle nascite nel nostro Paese, il tema della “mamma” sbanca anche sul fronte dell’arte. Un fronte inaspettato che rivela un desiderio sociale di valori di protezione, di comunità generative, inclusive.
A Parma, alla Fondazione di Palazzo Magnani, è in corso Mater. Percorsi simbolici sulla maternità, un viaggio dal paleolitico ai giorni nostri. Soprattutto però c’è attesa per l’appuntamento che a Milano a Palazzo Reale vedrà all’opera il numero uno dei curatori italiani, Massimiliano Gioni, per una mostra impegnativa e di grandi dimensioni prodotta da Fondazione Trussardi in occasione di Expo. Titolo: La grande madre. Un percorso che si snoda tutto nel 900 e nei nostri anni. Di altissimo livello la scelta di autori e opere: un vero museo temporaneo di oltre 2mila metri quadri, nel quale si combinano storia dell’arte e cultura visiva. Massimiliano Gioni ha rilasciato la sua prima intervista a  Giuseppe Frangi, Direttore di Vita, sulle ragioni della mostra e il senso di questo percorso

Articolo a cura di: 
Giuseppe Frangi
Autore/i: 

L’Expo va di moda

  • Pubblicato il: 16/03/2015 - 01:00
WAITING FOR EXPO

Le partnership, gli investimenti, la gara di posizionamenti strategici e le aspettative delle fondazioni e delle aziende della moda per l’esposizione universale

Articolo a cura di: 
Francesca Panzarin

Pagine