fondazione con il sud

DARE DIGNITÀ ALLA PERSONA, SEMPRE E OVUNQUE

  • Pubblicato il: 15/04/2017 - 00:22
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Il settore delle fondazioni è tra quelli che hanno avuto la maggiore evoluzione negli ultimi 10 anni, rispetto ai settori privati, statali. Il punto strategico più rilevante è stato dimostrare la competenza delle fondazioni in materie un tempo di presidio solo pubblico, europeo o nazionale, non così percepita.
Stiamo cercando di dimostrare come le fondazioni possano coadiuvare le strutture pubbliche nell'indirizzo da dare alle proprie politiche. (…) Siamo  convinti che si possano dimenticare gli schemi caritatevoli per dar luogo all’affermarsi di progetti rilevanti per il sistema di welfare, con (..)un  sostanziale cambiamento del linguaggio erogativo”. Conversiamo con  Stefania Mancini,  Direttore e Consigliere delegato  della Fondazione Charlemagne e Vice Presidente di Assifero, la rete nazionale della filantropia istituzionale

Autore: 
Catterina Seia

Fondazione San Gennaro e Rione Sanità: quando il cambiamento è realtà

  • Pubblicato il: 15/01/2017 - 23:35
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Proseguiamo il percorso di osservazione delle fondazioni di comunità, strumento di grande potenzialità per la partecipazione al bene comune e per la cultura del dono, con un ascolto dei casi per la lettura del fenomeno. Protagonista del primo appuntamento, la Fondazione San Gennaro attiva nel Rione Sanità di Napoli, tra i 14 delegati italiani al Primo Summit Globale della Filantropia di Comunità tenutosi lo scorso dicembre a Johannesburg

Autore: 
Maria Elena Santagati

Funder35 cresce per far crescere le imprese culturali

  • Pubblicato il: 05/02/2016 - 10:01
BANDI E CONCORSI

Funder35, il progetto pluriennale promosso da Acri per sostenere ed accompagnare le imprese culturali e creative giovanili, cresce ampliando il numero delle fondazioni di origine bancaria coinvolte e presentando il protocollo di intesa Acri – Funder35 – ABI per facilitare l’accesso al credito delle organizzazioni culturali. Nell'edizione 2015, la prima del nuovo triennio, sono stati erogati 2,5 milioni di euro per 50 progetti con un importo medio di 50mila euro per intervento: numeri decisamente più alti rispetto al triennio iniziale. Nel 2012, infatti, sono stati finanziati con un importo complessivo di 900 mila euro 15 progetti, negli anni successivi è stato erogato 1 milione di euro all'anno per 18 iniziative nel 2013 e 21 nel 2014. La premiazione delle imprese culturali finanziate è avvenuta il 26 gennaio presso il Ministero dei Beni Culturali e Turismo, alla presenza di Giuseppe Guzzetti, Presidente Acri e Fondazione Cariplo; Marco Cammelli, Presidente Commissione per i Beni e le Attività culturali Acri e Comitato di gestione Funder35; Carlo Borgomeo, Presidente Fondazione CON IL SUD; Antonio Patuelli, Presidente ABI

Autore: 
Francesca Sereno

Tutto ciò che è marginale è centrale: la cultura in mano al terzo settore

  • Pubblicato il: 15/11/2015 - 23:35
PAESAGGI

In occasione delle tre giornate palermitane (15 -16 -17 Ottobre) di «Nuove Pratiche con il sud. Spazi da non perdere», promosse da Fondazione con il sud e da Fondazione Sicilia in collaborazione con clac,  innovatori sociali,  esponenti delle fondazioni bancarie e del terzo settore, hanno condiviso esperienze e criticità di nuove pratiche in cui è stato affrontato il tema della sostenibilità, del valore d’uso degli spazi da recuperare, di una nuova idea di welfare,  e del ruolo del terzo settore nella gestione e valorizzazione della cultura

Autore: 
Elisa Fulco

Patrimonio Pubblico, Valorizzazione, Innovazione protagonisti ad Artlab 15

  • Pubblicato il: 14/10/2015 - 22:27
SPECIALI

SPECIALE VALORIZZAZIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI E SVILUPPO TERRITORIALE. A Lecce, in occasione dell’annuale appuntamento con Artlab, il tavolo di lavoro «Patrimonio Pubblico, Valorizzazione, Innovazione: politiche, strategie e strumenti a sostegno dell’innovazione sociale e culturale», promosso da Fondazione Fitzcarraldo in partnership con Fondazione con il Sud, ha costruito un luogo di confronto tecnico, istituzionale e operativo tra i soggetti più accreditati del Paese. I risultati saranno restituiti in occasione di Nuove Pratiche con il Sud a Palerno. Noi diamo voce ai protagonisti

Autore: 
Ugo Bacchella

Chi salverà il Sud? Le regioni meridionali fotografate dal Rapporto SVIMEZ 2015

  • Pubblicato il: 15/09/2015 - 11:20
STUDI E RICERCHE

Le principali anticipazioni tratte dal Rapporto SVIMEZ 2015 sull'Economia del Mezzogiorno hanno destato sconcerto e preoccupazione nei confronti di un territorio in cui le conseguenze della crisi rischiano di trasformarsi in un «sottosviluppo permanente». Vittima di facili stereotipi e sovente al centro di spiacevoli campagne denigratorie, il Sud ha molte più frecce al proprio arco di quanto comunemente si creda. La vera sfida consiste nel trovare le vie d'uscita maggiormente promettenti, e in quest'ottica la cultura e i fondi comunitari rappresentano due fattori in grado di trainare la crescita delle regioni meridionali. Un riscatto, non semplice ma possibile, come dimostra l'impegno profuso in questi anni dalla Fondazione CON IL SUD nel rafforzare percorsi di coesione sociale
 

Autore: 
Vittoria Azzarita

Il museo del futuro è condiviso

  • Pubblicato il: 15/03/2015 - 20:13
NOTIZIE

Con la Riforma delle Province (L. 56/2014, cosiddetta «Legge Delrio») il futuro di centinaia di strutture e servizi culturali su tutto il territorio nazionale è ancora una incognita. Quali enti li prenderanno in carico? Attraverso l’esperienza di Giuseppe Ariano percorriamo la genesi e i risultati gestionali di uno di questi, il Museo Archeologico Provinciale di Salerno, interessante modello di «gestione dal basso»

Autore: 
Giuseppe Ariano

Il bene torna comune. Fondazione CON IL SUD valorizza il patrimonio culturale capace di generare innovazione sociale

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 10:19
DOVE OSA L'INNOVAZIONE

Abbiamo conversato con la Fondazione CON IL SUD, sulla struttura e obbiettivi del terzo bando aperto sulla valorizzazione del patrimonio culturale del Mezzogiorno attraverso progetti di innovazione sociale dal titolo «il bene torna comune». Alle spalle due edizioni (2008 e 2011) nelle quali la Fondazione ha valorizzato 21 luoghi di interesse storico artistico, con un’erogazione complessiva di 8 milioni di Euro

Autore: 
Neve Mazzoleni

Pagine