Compagnia di san Paolo

BIENNALE DEMOCRAZIA. LA COSTRUZIONE DELLO SPIRITO CRITICO E DELL’EDUCAZIONE CIVICA DELLE COMUNITÀ

  • Pubblicato il: 14/04/2017 - 23:48
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Oltre 35 mila partecipanti ai 106 incontri tenuti da 246 relatori, per  Biennale Democrazia 2017 - Uscite di emergenza. "Per la quinta edizione abbiamo investito ulteriormente sul coinvolgimento dei cittadini e sull’allargamento a nuove aree della città”. Per Angela La Rotella – direttore organizzativo della manifestazione –“obiettivo centrato con una partecipazione vivace del pubblico”. Il festival si è chiuso il 2 aprile, ma proseguono le mostre “Esodi e Conflitti” fino al 20 maggio alla Film Commission Torino; “Corpi attraverso i Confini” alla Fondazione Merz fino al 30 aprile; “Abitare in Italia” all’ Urban Center Metropolitano fino al 5 giugno

Autore: 
Sara Marceddu e Giangavino Pazzola

CRONACHE DALLA FRONTIERA DELL’INNOVAZIONE. PERCORSI DI EMPOWERMENT PER I VINCITORI DEL BANDO ORA!

  • Pubblicato il: 14/04/2017 - 23:32
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Nel nuovo piano strategico 2017-2020, Compagnia di San Paolo metterà 30 milioni di euro all’anno sul piatto del settore cultura, che diventano 36 annui – se consideriamo anche l’Area Innovazione Culturale. Investimenti che saranno ancora più orientati su progetti capaci di generare sviluppo economico e sociale, con impatto significativo sui cittadini e territori. In questo senso, il Bando ORA! – Linguaggi Contemporanei, Produzioni Innovative è stato uno dei primi strumenti messi in campo per testare l’incisività degli interventi e tracciare nuovi percorsi di sviluppo. Un budget iniziale di € 550.000, incrementato a € 740.000, 250 candidature pervenute da 36 province italiane; 20 progetti vincitori, selezionati in base al grado di innovazione di progetto, networking e sostenibilità economica. Di questo abbiamo parlato con Francesca Gambetta, responsabile del bando, e Giovanna Segre, docente di Economia della Cultura all’Università di Torino e presidente del Centro Studi Silvia Santagata, protagoniste del programma di empowerment dei progetti vincitori
 

Autore: 
Giangavino Pazzola

CULTURA DELL’ACCOGLIENZA. LEZIONI DI ACCESSIBILITÀ UNIVERSALE

  • Pubblicato il: 14/04/2017 - 11:52
CONSIGLI DI LETTURA

Cultura accessibile è sinonimo di società inclusiva. Torino è considerata un modello. Grazie al progetto concepito da Fondazione Paideia (realtà che si occupa di persone con disabilità e delle loro famiglie) e Fondazione CRT, 600 operatori museali nei diversi ruoli, provenienti da tutta l’Italia, sono stati formati in 4 anni all’accoglienza senza barriere architettoniche, cognitive e relazionali, “che possono generare tensioni, incomprensioni”. Il racconto di una best practice che va oltre i confini regionali e nazionali, riguarda il pubblico di prossimità, ma guarda anche al Turismo for All, è raccolto in un volume corale che da voce agli esperti scientifici e agli operatori che costruiscono l’esperienza, in cui la relazione come elemento cardine della soddisfazione del pubblico, affichè sia garantita a tutti la possibilità di vivere esperienze culturali piacevoli, rilassanti, edificanti
 

Autore: 
CS

Nuovi spazi per l’apprendimento: il bando TORINO FA SCUOLA per la riqualificazione di architetture scolastiche

  • Pubblicato il: 14/02/2017 - 01:15
BANDI E CONCORSI

Un bando di concorso aperto sino alla fine di marzo, promosso da Compagnia di San Paolo e Fondazione Agnelli, con una ricaduta importante per la comunità: i lavori saranno finanziati per intero e donati tramite atto notarile al Comune di Torino. La procedura per la scuola Fermi (nel quartiere Lingotto, Nizza Millefonti) e la Pascoli (nell’area storica Cit Turin, quartiere Cenisia) sono online e racchiudono, dopo una prima fase di studio e sopralluoghi, alcune istanze emerse dai ragazzi e dai gruppi di lavoro di genitori e insegnanti per arrivare ad avere “la scuola che vorrei”. Ora è il tempo delle idee. Per i progettisti, in palio 15.000 € per l’istituto Fermi, e 12.000 € per il Pascoli, mentre ai candidati dal 2° al 5° posto sarà assegnato un rimborso spese importante. La selezione sarà in due fasi da un comitato d’eccellenza composto da architetti quali Benedetto Camerana, Luca Molinari, Cino Zucchi e Michele Zini

Autore: 
Giangavino Pazzola

Bando ORA! per combinare umanesimo, scienza e nuove tecnologie

  • Pubblicato il: 15/06/2016 - 01:09
BANDI E CONCORSI

Presentate al Museo Egizio le venti idee vincitrici della prima edizione  bando ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative, lanciato a ottobre 2015 dal Settore Innovazione Culturale di Compagnia di San Paolo e orientato a sostenere progetti nei settori delle arti visive, performative e della cultura digitale. Alla chiamata hanno risposto 250 progetti provenienti da tutto il territorio nazionale, motivo per cui la Fondazione ha deciso di aumentare il numero di premiati che in un primo momento sarebbero dovuti essere quindici, e incrementare il budget dedicato al bando, da € 550.000 a € 740.000. Ne abbiamo parlato con Giovanna Segre, economista e docente presso l’Università di Torino

Autore: 
Giangavino Pazzola

Nuove forme di partecipazione dei pubblici della cultura: Open raddoppia

  • Pubblicato il: 15/04/2016 - 13:47
BANDI E CONCORSI

Al via la seconda edizione del Bando OPEN della Compagnia di San Paolo per favorire la crescita di domanda culturale. Parliamo di sviluppo di progetti di audience engagement, con Piero Gastaldo, Segretario Generale

Autore: 
CS

Una forza tranquilla

  • Pubblicato il: 02/02/2016 - 23:50
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Far bene il bene è possibile. Luca Remmert si avvia alla conclusione del brillante mandato ai vertici della Compagnia di San Paolo all’insegna dell’innovazione. L’ente conferma il trend di crescita nei risultati di gestione del patrimonio e nelle erogazioni con proventi attesi per il 2016 superiori a 300 milioni di euro e stanziamenti per oltre 153 milioni, in aumento del 10 per cento. Una holding complessa, con una macchina operativa che presenta costi ben al di sotto della media di settore. Un ente eccellente che, senza impennate, «in 25 anni, con dati rivalutati al tasso di inflazione, ha erogato 2,3 mld di euro. Il patrimonio iniziale di 5,4 mld ai prezzi di mercato è di circa 7,5 mld di euro, il che significa che l’Ente ha generato a 4 mld di valore, nonostante il mare delle tempeste tra il 2000-2015, shock, bolle e recessioni»

Autore: 
Catterina Seia

Innovare «ORA!»

  • Pubblicato il: 15/01/2016 - 16:40
BANDI E CONCORSI

Linguaggi contemporanei e produzioni innovative al centro del bando ORA!. Ne abbiamo parlato con Gianluigi Ricuperati, scrittore, curatore e direttore creativo di Domus Academy e Matteo Bagnasco, responsabile area innovazione culturale della Compagnia di San Paolo, che lo promuove

Autore: 
Elena Lombardo

La Venaria Reale compie otto anni: un traguardo che consolida i suoi primati e la proietta verso un futuro di internazionalizzazione

  • Pubblicato il: 14/10/2015 - 22:34
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Aperta al pubblico con un rinnovato splendore dopo dieci anni di restauro, La Reggia di Venaria, con i suoi 700 mila visitatori, è oggi è fra i cinque siti culturali più visitati d’Italia. Un esempio di come anche in tempi di crisi, nell’ambito dei beni culturali, si possano realizzare modelli virtuosi che mettano d’accordo economia e bellezza. Un sito oggi pronto ad aprirsi al territorio e all’Europa diventando il perno fondamentale del nascente Circuito delle Residenze sabaude e di una serie di partnership internazionali. Ne parliamo con il dott. Mario Turetta, dirigente generale del Mibact alternatosi negli ultimi dieci anni tra la direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte e della Lombardia. Da gennaio 2015 è succeduto ad Alberto Vanelli alla Direzione del Consorzio di valorizzazione culturale “La Venaria Reale” a cui, oltre al Ministero, partecipano Regione Piemonte e Comune di Venaria, Compagnia di San Paolo e Fondazione 1563 per l’arte e la cultura .

Autore: 
Andrea Archinà

Le Fondazioni private sono i nuovi attori di riferimento? Ne parliamo al primo Forum dell'arte contemporanea di Prato

  • Pubblicato il: 15/09/2015 - 10:09
FONDAZIONI PER LA CULTURA
Mario Merz - Il numero ingrassa come i frutti d'estate e le foglie abbondanti. 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55 - 1995 © Fondazione Merz

La  grande chiamata alle arti della Fondazione Pecci di Prato,  che andrà in scena dal 25 al 27 settembre, sta registrando un record di iscrizioni: oltre 300 operatori attivi nel settore dell’arte contemporanea e circa 700 partecipanti del pubblico. Una sessione, moderata dal Giornale delle Fondazioni, sarà  dedicata al confronto tra le Fondazioni private scese in campo. Dall’analisi dei problemi alla ricerca delle soluzioni, questi gli obiettivi

Autore: 
Neve Mazzoleni

Filantropia: visioni e energie per il cambiamento

  • Pubblicato il: 16/05/2015 - 09:50
EDITORIALI

Anno d’oro per le Fondazioni d’origine bancaria. Grazie alla dinamica positiva dei mercati finanziari, il 2014 è stato un anno record per i bilanci delle fondazioni di origine bancaria, nonostante l’incremento della pressione fiscale. Si profilano grandi cambiamenti all'orizzonte

Autore: 
Redazione

L’Italia delle Meraviglie

  • Pubblicato il: 16/03/2015 - 01:14
FONDAZIONI PER LA CULTURA

Dal 14 al 18 maggio, si svolgerà l’ultima edizione del Salone del libro di Torino guidata dai gemelli del goal, gli storici Rolando Picchioni, Presidente, ed Ernesto Ferrero, Direttore, che l’hanno portato al successo. Secondo a livello europeo, dopo la Buchmesse di Francoforte. Dai 100.000 visitatori e 553 espositori del 1988, il Salone ha toccato quasi le 340mila presenze di pubblico e 1.400 espositori, nonostante un budget in caduta libera. Dai 7,5 ml del 2012; il 2014 chiuderà intorno ai 4/4,1 ml, salvaguardando la qualità. Nell’era del digitale, della crisi delle librerie, ogni anno il salone si rivela una «magia». Tema della XXVIII edizione «L’Italia delle meraviglie». Parliamo del futuro dell’istituzione con Valentino Macri, Segretario Generale, della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura
 

Autore: 
Catterina Seia

Count down. L’Egitto sta per spalancare le porte

  • Pubblicato il: 16/02/2015 - 16:16
OPINIONI E CONVERSAZIONI

Conto alla rovescia per la grande inaugurazione del nuovo Museo Egizio di Torino, nella sede storica ristrutturata ed ampliata. Appuntamento il 1° aprile 2015.
Ne parliamo con Dario Disegni, che siede nel CdA della Fondazione Museo delle Antichità Egizie su designazione della Compagnia di San Paolo, l’Ente che ha giocato un ruolo chiave sul futuro del museo nazionale e sulla morfologia di Torino come grande capitale culturale

Autore: 
Catterina Seia

Un imprenditore con una carriera da Presidente

  • Pubblicato il: 15/01/2015 - 00:30
FONDAZIONI D'ORIGINE BANCARIA

Entro il 2016, in tre anni, le fondazioni di origine bancaria, avranno avuto un ricambio pressoché totale dei propri vertici (70 su 88). Alla guida della seconda in ordine di patrimonio, la torinese Compagnia di San Paolo, da un anno, un Presidente che arriva dalla società civile, con una pluriennale esperienza in contesti istituzionali, nella cooperazione territoriale: Luca Remmert. Un profilo ideale per il futuro? Conversiamo con lui, sull’evoluzione in atto nelle strategie della sua organizzazione, con Cariplo apripista di molte innovazioni nelle politiche di intervento

 
Autore: 
Catterina Seia

Pagine