Fondazione Sardi Arte

Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi

Anno censimento: 
2013
Regione: 
Emilia-Romagna
Dati anagrafici
Indirizzo sede Via Duomo, 1
Contatti telefonici 059-688732
Cap 41012
Città Carpi (MO)
Contatti e-mail info@fondazionecrcarpi.it
Sito internet www.fondazionecrcarpi.it
Presidente Gian Fedele Ferrari
Vicepresidente Riccardo Pelliciardi
Direttore Enrico Bonasi
Enti strumentali e/o partecipati per l’arte e la cultura San Rocco Arte e Cultura
Numero di dipendenti 8
Data del rinnovo del Consiglio di amministrazione 2014
Dati economici
Patrimonio netto al 31-12-2011 316,778,882
Patrimonio netto al 31-12-2012 319,246,229
Totale erogazioni 2011 6,339,438
Erogazioni arte e cultura 2011 1,638,440
Totale erogazioni 2012 6,667,497
Erogazioni arte e cultura 2012 1,181,000
Stima totale erogazioni 2013 6,000,000
Stima erogazioni arte e cultura 2013 1,100,000
Strategie e strumenti d'intervento nella cultura
Dopo i significativi interventi di restauro e di valorizzazione del patrimonio storico artistico locale, oltre al sostegno di numerose attività culturali, a seguito dei gravi eventi sismici che hanno colpito il territorio, la Fondazione ha scelto di dare massima priorità, per gli anni 2012/2013, alla tutela della salute e dell’istruzione dei cittadini del territorio, di coloro che sono stati colpiti nella propria abitazione o nell’attività lavorativa. Il supporto all’ambito culturale resta imprescindibile ma, in questo momento, necessariamente secondario.
Principali azioni
Attraverso la società strumentale San Rocco Arte e Cultura, organizza rassegne di teatro, intrattenimento e approfondimento, oltre a collaborare con le associazioni del territorio per la realizzazione di eventi e iniziative. La Fondazione edita inoltre ogni anno un’opera che approfondisce aspetti poco noti della storia del territorio. Tra i progetti finanziati di enti terzi si sottolineano il «FestivalFilosofia» e la «Fondazione Campori» che provvede a promuovere e valorizzare la cultura nel territorio del comune di Soliera.
 
Patrimonio storico-artistico
La sede di base quattrocentesca che si erge tra il Duomo e il Castello dei Pio; oltre alla chiesa di San Rocco, edificata nel 1523, che l’Ente ha acquisito, ristrutturato e adattato ad auditorium culturale a elevata versatilità d’uso. L’edificio, al momento, è in fase di ripristino a causa delle lesioni subite dal sisma.